menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Piacenza - Big match al Breda di Sesto San Giovanni - 1

Piacenza - Big match al Breda di Sesto San Giovanni - 1

Piacenza - Big match al Breda di Sesto San Giovanni

Sarà la Pro Sesto la prossima avversaria del Piacenza. La squadra guidata da Arnaldo Franzini è su di giri, reduce da cinque vittorie consecutive e forte di un primato in classifica finora mai in discussione. Di segno completamente opposto lo...

Sarà la Pro Sesto la prossima avversaria del Piacenza. La squadra guidata da Arnaldo Franzini è su di giri, reduce da cinque vittorie consecutive e forte di un primato in classifica finora mai in discussione. Di segno completamente opposto lo stato di forma della Pro, che mercoledì, nel turno infrasettimanale, ha perso in casa della Pergolettese e ha messo in fila la quarta sconfitta consecutiva. I ragazzi di Oscar Magoni, prima di questo filotto negativo, avevano sorpreso tutti e si erano resi protagonisti di una partenza a razzo. E’ un momento complicato, ma le prossime sfide contro Piacenza e Monza stimolano parecchio la piazza. A tal proposito, il presidente del club lombardo, Nicola Radici, ha dichiarato sul sito ufficiale della società: «Affrontare il Piacenza e poi il Monza nel derby sono due gare stimolanti. Gli emiliani sono una vera e propria corazzata mentre il match con i brianzoli è molto sentito dalla tifoseria. Chiedo ai giocatori massimo impegno, dimostrare attaccamento alla maglia e lottare con il cuore».
I biancorossi, dunque, incontreranno avversari tutt’altro che arrendevoli e con giocatori molto importanti nella loro formazione. Uno su tutti è l’attaccante Davide Castagna, centravanti di grande qualità e in passato protagonista con la maglia del Lecco. In questo primo scorcio di stagione, il “Toro”, così veniva chiamato ai tempi di Lecco, ha messo a segno sei gol ed è il miglior marcatore della formazione di Magoni. Al secondo posto nella classifica marcatori della Pro, c’è un centrocampista dotato di spiccate qualità offensive, Stefano Brognoli, che è arrivato già a cinque reti ed è spesso uno dei più pericolosi sotto porta.
Il Piacenza affronterà un avversario quadrato, motivato, ma che ha qualche punto debole. Se, infatti, la qualità e la velocità di Castagna e gli inserimenti da dietro dei centrocampisti saranno sicuramente i motivi di maggior apprensione per Silva e compagni, una difesa non propriamente imbattibile (20 gol subiti finora, la seconda peggiore della parte sinistra della classifica) è il vero tallone d’Achille.

COME RAGGIUNGERE LO STADIO - I tifosi biancorossi, in settimana, hanno riempito due pullman per la tra trasferta di Sesto San Giovanni. Per tutti i piacentini che vorranno seguire la squadra in macchina, potranno raggiungere lo stadio puntando i propri navigatori all’indirizzo “stadio E.Breda - via XX settembre 162, 20099 - Sesto San Giovanni (MI)”.


Marcello Astorri

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento