menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giovanni Terrani in azione

Giovanni Terrani in azione

Piacenza - Biancorossi d'assalto per il match di andata con il 4-3-3. Nicco recupera ma chi gioca dietro?

L'assenza per squalifica di Bertoncini apre al ballottaggio: se c'è Nicco allora Della Latta può scalare in difesa, altrimenti rimane a centrocampo con Silva a far coppia insieme a Pergreffi. L'obiettivo è soffocare la manovra di Taugourdeau con Terrani o Sestu

Mitsu Spacestar-3C'eravamo tanto amati. Il Piacenza trova il Trapani, soprattutto ritrova Taugourdeau, il regista francese amatissimo dai tifosi biancorossi che due anni fa salutò per andare nella formazione siciliana dove ha arretrato il suo raggio d’azione di una ventina di metri, andando a giocare sulla linea della difesa come centrale. Questo la dice lunga sulla qualità del Trapani che costruisce con Taugourdeua e prosegue con Corapi. Assente sarà Aloi (squalificato), lunga la lista dei diffidati (dopo due ammonizioni si salta un turno) che conta Pedro Costa Ferreira, Scognamillo, Nzola e il portiere Dini. Infortunati Dambros e Mastaj.
Il Trapani - al netto dei problemi scoppiati martedì per la vicenda del mancato pagamento di alcuni stipendi - in casa è una macchina da guerra: al Provinciale i ragazzi di Vincenzo Italiano si sono presi 16 vittorie su 19 partite (18 di campionato e 1 di playoff), due pareggi e una sola sconfitta. Questo per dire che gli emiliani dovranno indirizzare la doppia sfida fin dal match interno di sabato al Garilli: i siciliani, infatti, in trasferta hanno uno score totalmente diverso: 6 vittorie, 7 pareggi, 5 sconfitte e 22 gol subiti.

PIACENZA CON ALCUNI PROBLEMI
E il Piacenza come sta? I biancorossi hanno ripreso subito gli allenamenti e Franzini è alle prese con alcuni problemi che condizioneranno il modulo. Bertoncini (espulso) salterà il match di andata, Porcari non recupera o potrà andare al massimo in panchina per il ritorno, Nicco (uscito a metà nel primo tempo) ha svolto gli esami strumentali: nulla di grave ma l’indurimento muscolare è sempre nello stesso punto e questo suggerisce cautela.
Ferrari ha rimediato una ferita in bocca (15 punti di sutura) ma ci sarà: Sestu è pronto però non ha minuti nelle gambe, Corradi è al top e dovrà gestire l’ammonizione come Della Latta. Silva è ok ma non gioca da un mese e mezzo. Vola intanto la prevendita dei biglietti, si prevedono oltre 10mila spettatori sabato sera, ieri, nel primo giorno di prevendita, sono stati staccati 2mila biglietti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento