menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lo stadio del Ciserano

Lo stadio del Ciserano

Piacenza: attento al Ciserano, è un brutto cliente

Il Piacenza inizierà il suo campionato a Ciserano, un paese di cinquemila anime in provincia di Bergamo. Ad aspettarlo ci sarà la squadra del paese, il Ciserano, che è stata fondata nel 1951 ed è al suo secondo campionato consecutivo in serie D...

Il Piacenza inizierà il suo campionato a Ciserano, un paese di cinquemila anime in provincia di
Bergamo. Ad aspettarlo ci sarà la squadra del paese, il Ciserano, che è stata fondata nel 1951 ed è al suo secondo campionato consecutivo in serie D.
L’anno scorso, con Oscar Magoni seduto sulla panchina, i begamaschi sono stati la squadra rivelazione del girone. Da neopromossa, il Ciserano si è piazzato quarto nella stagione regolare. Staccato il pass per i playoff del girone, i rossoblu fermano la loro corsa al secondo turno per mano del Seregno che batte i ragazzi di Magoni per 3-1.

In estate cambio in panchina: via Magoni, andato alla Pro Sesto, dentro Mauro Bertoni come nuovo mister. Al gruppo vincente dell’anno scorso pochi innesti, mirati, per provare a stupire ancora. Sono arrivati il difensore Daniel Zucchinali dal Caravaggio e il centrocampista Paolo Carminati dal Pontisola nel reparto over; Gherghi (dal Feralpi Salò), Gesmundo (dalla Giana Erminio) e Avantaggiati (dall’Aurora Seriate) per quanto riguarda il comparto under. Confermati, invece, tutti i big, a partire da bomber Stefano Salandra (15 gol in 30 presenze la scorsa stagione). Occhi puntati anche su Samuele “Puma” Dragoni, centrocampista classe 1990 ex Piacenza. In biancorosso solo 6 presenze nell’ultimo, sciagurato anno di Lega Pro prima del fallimento, ma a Ciserano, l’anno scorso, sembra aver trovato la sua consacrazione, avendo collezionato 30 presenze e 6 gol.
I bergamaschi sono una squadra tosta, già ben rodata e che gioca con la spensieratezza di chi non deve vincere a tutti i costi. A scapito del suo nome, non certo d’effetto, il Ciserano non è certo la compagine più morbida che potesse capitare al Piacenza, soprattutto alla prima giornata di campionato. I biancorossi, quindi, dovranno dimostrare da subito la loro forza se vorranno iniziare il torneo con il piede giusto.

INFORMAZIONI PRATICHE - Ciserano dista 71 km da Piacenza. Una trasferta tutto sommato vicina e poco impegnativa. Lo stadio, il “Comunale”, è un piccolo impianto che si trova a Ciserano (BG) in via Mazzini, 13.
Marcello Astorri

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento