Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza: attento al Ciserano, è un brutto cliente

Il Piacenza inizierà il suo campionato a Ciserano, un paese di cinquemila anime in provincia di Bergamo. Ad aspettarlo ci sarà la squadra del paese, il Ciserano, che è stata fondata nel 1951 ed è al suo secondo campionato consecutivo in serie D...

Lo stadio del Ciserano
Il Piacenza inizierà il suo campionato a Ciserano, un paese di cinquemila anime in provincia di
Bergamo. Ad aspettarlo ci sarà la squadra del paese, il Ciserano, che è stata fondata nel 1951 ed è al suo secondo campionato consecutivo in serie D.
L’anno scorso, con Oscar Magoni seduto sulla panchina, i begamaschi sono stati la squadra rivelazione del girone. Da neopromossa, il Ciserano si è piazzato quarto nella stagione regolare. Staccato il pass per i playoff del girone, i rossoblu fermano la loro corsa al secondo turno per mano del Seregno che batte i ragazzi di Magoni per 3-1.

In estate cambio in panchina: via Magoni, andato alla Pro Sesto, dentro Mauro Bertoni come nuovo mister. Al gruppo vincente dell’anno scorso pochi innesti, mirati, per provare a stupire ancora. Sono arrivati il difensore Daniel Zucchinali dal Caravaggio e il centrocampista Paolo Carminati dal Pontisola nel reparto over; Gherghi (dal Feralpi Salò), Gesmundo (dalla Giana Erminio) e Avantaggiati (dall’Aurora Seriate) per quanto riguarda il comparto under. Confermati, invece, tutti i big, a partire da bomber Stefano Salandra (15 gol in 30 presenze la scorsa stagione). Occhi puntati anche su Samuele “Puma” Dragoni, centrocampista classe 1990 ex Piacenza. In biancorosso solo 6 presenze nell’ultimo, sciagurato anno di Lega Pro prima del fallimento, ma a Ciserano, l’anno scorso, sembra aver trovato la sua consacrazione, avendo collezionato 30 presenze e 6 gol.
I bergamaschi sono una squadra tosta, già ben rodata e che gioca con la spensieratezza di chi non deve vincere a tutti i costi. A scapito del suo nome, non certo d’effetto, il Ciserano non è certo la compagine più morbida che potesse capitare al Piacenza, soprattutto alla prima giornata di campionato. I biancorossi, quindi, dovranno dimostrare da subito la loro forza se vorranno iniziare il torneo con il piede giusto.

INFORMAZIONI PRATICHE - Ciserano dista 71 km da Piacenza. Una trasferta tutto sommato vicina e poco impegnativa. Lo stadio, il “Comunale”, è un piccolo impianto che si trova a Ciserano (BG) in via Mazzini, 13.
Marcello Astorri
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento