Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Arriva la Pistoiese, Franzini: «Ora viene il bello, è il momento clou della stagione»

Il tecnico lancia i biancorossi dentro lo sprint finale: «Siamo in salute, stiamo bene e abbiamo recuperato pedine importanti. Non guardiamo gli altri ma solo noi stessi». Fischio d'inizio sabato al Garilli alle 18.30. Out Della Latta e Silva, Nicco e Sestu sono ok

Arnaldo Franzini

Il Piacenza riaccende i motori sabato pomeriggio allo stadio Garilli (ore 18.30), quando arriverà la Pistoiese che darà il via allo sprint finale dei biancorossi. Se per il primo posto (difficile) o per seconda o terza posizione (probabile) staremo a vedere, l’Entella al momento viaggia forte e ha numerosi recuperi da inserire il classifica, il Piacenza proverà a rimanere lì agganciato al treno di vetta e sfruttare le occasioni, se ci saranno, concesse dai liguri.
Prima di tutto viene la Pistoiese perché lo sprint di Primavera passa inevitabilmente dal bottino pieno contro i toscani, dopodiché ci sarà la delicatissima sfida contro l’Arezzo e a fine mese l’Alessandria al Garilli. Gli emiliani arrivano al momento clou con 4 vittorie nelle ultime 5 gare, il morale è alto, Sestu e Nicco sono recuperati, Corazza compare per la prima volta tra i convocati e l’idea di Franzini è quella di abbandonare il modulo “a tempo” 3-5-2 per tornare al più offensivo 4-3-3.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Vediamo ma è una soluzione possibile - spiega il tecnico alla vigilia della gara - perché vorrei dare maggiore imprevedibilità alla manovra offensiva. Dispiace non aver giocato sabato scorso perché siamo in un ottimo momento, tuttavia ne abbiamo approfittato per recuperare alcune situazioni importanti». Nicco e Sestu ci saranno, Corazza andrà in panchina, Troiani e Mulas invece sono ancora fermi ai box. Assenti Silva (risentimento muscolare) e anche Della Latta per la nota vicenda sulle due giornate di squalifica: una scontata con la Juve B, l’altra nella non gara con il Pro ma proprio su quest’ultima partita il Piacenza non è sicuro dell’interpretazione del regolamento e preferisce non rischiare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppa Italia - Piacenza sconfitto 1-2, il Teramo sbanca il Garilli senza fatica

  • Piacenza, male la prima. Il Teramo domina, biancorossi fuori dalla Coppa e con dei problemi da risolvere

  • Il Piacenza chiude il precampionato con un pareggio contro la Virtus Verona. Cosa va e cosa non va

  • Piacenza-Virtus Verona: 1-1, a Siani risponde Bridi

  • La Gas Sales Bluenergy va a singhiozzo, Padova vince 3-1. Biancorossi fuori dalla Coppa Italia

  • Gardini: «Amareggiato per la situazione, ma sono certo che la Gas Sales Bluenergy farà una grande annata»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento