menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piacenza - Arnaldo Franzini : «Non ci accontentiamo, a Monza per passare il turno». La vigilia

Il tecnico non scopre le carte in vista della gara al Brianteo (ore 19, diretta TV su Sportitalia), possibili due moduli: il 3-5-2 e il 4-3-3. «Romero? Sta molto bene in questo momento. I gol dalla panchina sono indice di affidabilità e mentalità giusta».

Si viaggia a Monza, secondo turno dei playoff a girone martedì 15 maggio (fischio d’inizio ore 19, diretta TV su Sportitalia), sempre in gara unica ma questa volta è il Piacenza ad essere in svantaggio, la squadra di Franzini (in virtù del peggior posizionamento in classifica) è obbligata a espugnare il Brianteo nei 90’ se non vuole chiudere la sua corsa.

L’anno scorso l’avventura si fermò contro il Parma nello stesso punto in cui sono oggi i biancorossi - la formula dei playoff però era diversa - chiamati questa volta a fare qualcosa in più per dimostrare di aver comunque raggiunto un certo livello di maturità ed esperienza. Non sarà affatto facile perché il Monza è stata la rivelazione del campionato (chiuso al quarto posto) e ha battuto gli emiliani tutte e due le volte in stagione regolare. Dall’altra parte però c’è un Piacenza profondamente diverso da quello sconfitto dai brianzoli che affrontarono la truppa di Franzini a fine agosto e a metà dicembre, cioè prima del restyling di gennaio e, soprattutto, ben prima che acquisissero una certa quadratura e mentalità dimostrate nel finale di campionato.
Insomma, portare a casa la vittoria e accedere agli Ottavi di finale nazionale non sarà una missione semplice, ma il pronostico è apertissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento