Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Franzini: «Paghiamo a caro prezzo ogni errore». Le pagelle. VIDEO

Il tecnico sul 3-5-2: «Volevo mettere a proprio agio Silva. Non avevamo né Bertoncini né Della Latta. Lui rientrava dopo tanto tempo e, secondo me, con la difesa a tre avrebbe avuto più autonomia». Marotta: «Complimenti all'Arezzo»

«È stata una beffa clamorosa», attacca Arnaldo Franzini in sala stampa, «al termine di una partita equilibrata. Soprattutto nel primo tempo abbiamo fatto bene, ci siamo creati le nostre occasioni per segnare che purtroppo non abbiamo sfruttato. E pur subendo a tratti il possesso palla dell’Arezzo, che è molto bravo a farlo, fino ai gol non avevamo subito un solo tiro in porta. In questo periodo, però, l’errore lo paghiamo sempre caro. In particolare quello di Silva è stato sfortunato: non giocava una partita da luglio, aveva chiesto il cambio ed era al limite. Da lì è nato l’errore che ha chiuso la partita. Ma a essere determinante è stato il primo (di Mulas, ndr), perché prima di quello dal punto di vista difensivo non avevamo subito niente». Il Piacenza ha giocato con un modulo diverso, un insolito 3-5-2: «Volevo mettere a proprio agio Silva. Non avevamo né Bertoncini né Della Latta. Lui rientrava dopo tanto tempo e, secondo me, con la difesa a tre avrebbe avuto più autonomia».
Il centrocampista del Piacenza, Matteo Marotta, si toglie il cappello di fronte alla prestazione degli avversari: «Voglio fare i complimenti all’Arezzo per come ha giocato e per come ha condotto il possesso palla. Se fossi un allenatore, sarei contento di una squadra che gioca così. Però è anche vero che, prima dello 0-1, le occasioni migliori le aveva avute il Piacenza. Però in serie C le partite si decidono su episodi e palle riconquistate. Noi abbiamo fatto due errori e li paghiamo a caro prezzo».
In casa Arezzo, mister Alessandro Dal Canto è comprensibilmente soddisfatto dei suoi ragazzi: «Io ho visto un Arezzo che ha condotto la partita, forse siamo stati poco pericolosi, questo sì, ma non siamo stati ad attendere il Piacenza, che ha giocatori forti e su ogni ripartenza ha creato occasioni pericolose. Ma del resto non ci aspettavamo di venire qui a ubriacare il Piacenza. Abbiamo fatto la partita che dovevamo fare, rischiando di andare sotto nel risultato. Ma non è stato così e alla fine, comunque, abbiamo portato a casa una vittoria sofferta, ma senza rubare niente».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento