Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Allenamenti fino al 23 poi lo stop, ripresa il 2 gennaio. Calciomercato: dal cda usciranno le intenzioni

Lo sciopero per la mancata defiscalizzazione non ha cambiato il programma dei biancorossi, sabato doppia seduta. Nelle prossime ore la riunione dei soci darà le indicazioni precise su che tipo di mercato fare a gennaio

Arnaldo Franzini (Foto Trongone)

Mazda cx30 nuova-2Lo sciopero per la mancata defiscalizzazione della Lega Pro ha portato in dote l’anticipo della pausa natalizia per il Piacenza che non giocherà domenica 22 dicembre contro l’Arzignano, si riprenderà con la trasferta a Modena del 12 gennaio 2020. La gara tra biancorossi e veneti sarà molto probabilmente recuperata a gennaio, mercoledì 15 o 22 sono le date più probabili ma si saprà tra pochi giorni.
Il Piacenza intanto non ha modificato più di tanto il suo programma che rimane quello prefissato nei giorni scorsi, cioè allenamento venerdì pomeriggio, doppia seduta sabato, ancora domenica mattina e lunedì 23 dicembre dopodiché scatteranno i 9 giorni obbligatori di vacanza, rientro fissato lunedì 2 gennaio nel giorno dell’apertura del calciomercato. La rescissione con Daniele Cacia ha ridotto ulteriormente la rosa a disposizione di Franzini e se in via Gorra vogliono giocarsi carte importanti fino ad aprile dovranno intervenire sul mercato. Il minimo sindacale sono una punta e un centrocampista (nel caso partano Giandonato e Cattaneo) - meglio però due attaccanti (perché probabilmente partirà anche Forte) - tuttavia l’ideale sarebbe un uomo per reparto perché anche in difesa occorre puntellare il pacchetto dei centrali con un’alternativa di ruolo visto che Della Latta, con tutta probabilità, sarà riportato a centrocampo nel girone di ritorno.

STABILIRE IN FRETTA LE LINEE GUIDA
Le tempistiche: nelle prossime ore, venerdì sera o sabato mattina, è in programma un cda dei soci in cui sembra parteciperanno anche il presidente onorario Stefano Gatti - che negli ultimi due mesi si è allontanato dal club tanto da non venire più allo stadio durante le partite - e il direttore sportivo Luca Matteassi a cui saranno affidate le linee guida del mercato che apre il 2 gennaio. L’addio con Cacia impone l’arrivo di una punta, almeno su questo c’è certezza, per il resto si vedrà ma come detto prima la rosa va puntellata con più innesti perché è ristretta da un punto di vista numerico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

TRE ANIME MA UNA SOLA STRADA
Come detto la scorsa settimana all’interno della società esistono tre anime che vedono al momento tipologie differenti di interventi sul mercato: chi vorrebbe vendere depotenziando di fatto le ambizioni, chi rinforzarsi con interventi mirati chi, come il vicepresidente Roberto Pighi, intervenire in modo robusto sulla rosa. Insomma da questa riunione usciranno indicazioni interessanti e il mercato dirà molto, se non tutto, sulle reali ambizioni del club: portare a termine la stagione con un piazzamento nella griglia delle prime 10 oppure inserire forze di qualità per puntare a recitare un ruolo di primo piano nei playoff di maggio? Il primo posto appare andato con il Vicenza a +11 e la situazione è profondamente differente rispetto alla passata stagione quando l’Entella doveva fare i conti con un calendario decisamente intasato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento