rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Piacenza Calcio

Piacenza - Al Garilli c'è la Pistoiese: gara da non sbagliare. Scazzola: «Siamo in crescita, avanti a piccoli passi»

Il tecnico inquadra la sfida di domenica (ore 15): «E' un momento in cui dobbiamo solamente pensare a una partita alla volta». Simonetti squalificato, Suljic non ce la fa, Gonzi forse. Davanti il tandem Lamesta-Cesarini a supporto di De Respinis

«Stiamo lavorando con intensità e a piccoli passi, la base del lavoro è buona, ora vanno raccolti i frutti. Contro la Pistoiese è una partita importante, loro sono costruiti bene e negli ultimi mesi hanno trovato risultati importanti. Però, ripeto, guardiamo in casa nostra e pensiamo a fare la prestazione. Suljic? Il problema è più lungo del previsto, Gonzi tenteremo di averlo fino all’ultimo istante, in entrambi i casi però dobbiamo ragionare sul fatto che arriva la settimana con tre partite e quindi non possiamo rischiare delle ricadute».
A complicare i piani della formazione, inoltre, c’è la squalifica di Simonetti. Difficile dunque capire come Scazzola andrà a comporre l’undici di partenza, una soluzione provata in settima è l’impiego a destra di Galazzi nei quattro di centrocampo, con Visconti a sinistra e la coppia Palma-Corbari nel mezzo. Davanti il tandem Lamesta-Cesarini a supporto di De Respinis. La difesa non dovrebbe essere toccata con Marchi, Battistini e Martimbianco a protezione di Libertazzi nel 3-4-2-1. In ballottaggio Martimbianco e Tafa.

Probabile formazione Piacenza (3-4-2-1) - Libertazzi; Marchi, Battistini, Martimbianco; Galazzi, Corbari, Palma, Visconti; Lamesta, Cesarini; De Respinis.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza - Al Garilli c'è la Pistoiese: gara da non sbagliare. Scazzola: «Siamo in crescita, avanti a piccoli passi»

SportPiacenza è in caricamento