menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Da sinistra, Giuseppe Cavalli, Arnaldo Franzini, Marco Scianò e Valter Bulla

Da sinistra, Giuseppe Cavalli, Arnaldo Franzini, Marco Scianò e Valter Bulla

Piacenza: adottata una squadra di calcio integrato

Piacenza Calcio impegnato anche nel sociale in una gran bella iniziativa che sottolinea, ancora una volta, come questa squadra sia in simbiosi col tessuto della città. Si tratta dell'adozione (tecnica e dal punto di vista dell'abbigliamento) della...

Piacenza Calcio impegnato anche nel sociale in una gran bella iniziativa che sottolinea, ancora una volta, come questa squadra sia in simbiosi col tessuto della città. Si tratta dell'adozione (tecnica e dal punto di vista dell'abbigliamento) della squadra di Calcio a 5 Integrato ASP Città di Piacenza, una formazione che partecipa al campionato provinciale integrato; ovvero con minimo tre giocatori disabili e due normodotati.
L'iniziativa è stata presentata nella sede del Colorificio Saiani, ai Casoni di Gariga, alla presenza del dg Marco Scianò, affiancato da Giuseppe Cavalli in rappresentanza di Saiani che farà da sponsor alle maglie insieme all'Associazione William Bottigelli, con loro anche Valter Bulla sempre in prima linea in questo tipo di iniziative verso i disabili, tanto che lo stesso Bulla ha in carico la formazione di basket in carrozzina di Villanova. Presente anche il Cip, Comitato Paralimpico, con il delegato Franco Paratici e Visentin per il CSI.
«Il Piacenza metterà a disposizione della squadra ASP Città di Piacenza il tecnico Massimo De Carli, che in questo caso fungerà da conduttore di gruppo - ha detto Scianò - oltre alle magliette che sono invece fornite da Saiani e dall'Associazione Bottigelli. E' per noi motivo di grande orgoglio adottare la squadra di ragazzi e ragazze diversamente abili». Gli allenamenti e le partite si svolgeranno al campo della Bellotta per la squadra targata ASP (Azienda Servizi Persona) ha spiegato la dirigente Cristina Bocchi.
«L'ASP accoglie persone in condizione di disabilità - ha detto - e al nostro interno, da qualche anno, è nata questa squadra di Calcio a 5 Integrato, è una formazione mista che partecipa al campionato provinciale grazie all'impegno del CIP e del CSI e vi ringrazio per questa bella iniziativa a nostro sostegno». La squadra, come detto, sarà affidata a Massimo De Carli che ha un'esperienza trentennale nel campo della disabilità.

A margine della presentazione dell'iniziativa ha parlato anche il tecnico del Piacenza, Arnaldo Franzini, in vista del match di domenica contro l'Olginatese. «Dobbiamo dimenticare velocemente i sei gol segnati al Ciliverghe, domenica ci aspetta un avversario sempre difficile da affrontare. Il turnover? Non sono mai stato un amante del turnover».
Sabato mattina pubblicheremo la conferenza integrale del tecnico biancorosso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento