Piacenza Calcio

Piacenza - Ad Agazzano l'ultimo saluto a Stefano Gatti: «Ciao pres, fai buon viaggio»

Chiesa gremita, tutti presenti e lo striscione dei tifosi: «Stefano Gatti la Nord ti rende onore». Grande commozione ai funerali. Il fratello Marco: «Sarebbe stato davvero contento nel vedere tutti questi attestati di stima, mi avrebbe detto “Picin” siamo partiti dal nulla e guarda cosa siamo diventati»

Fare l’elenco delle personalità presenti oggi pomeriggio ad Agazzano per i funerali di Stefano Gatti sarebbe pleonastico. Presenti con diverse delegazioni i tifosi del Piacenza, l’imprenditoria piacentina, poi le società come Fiorenzuola e Gas Sales ma anche molte altre, il sindaco Katia Tarasconi e soci - con dirigenti - del Piacenza al gran completo.

Il funerale è stato celebrato da padre Fabrizio Boselli davanti a una chiesa gremita e con molte persone fuori, il don ha ricordato: «Stefano ha vissuto con grande passione e generosità verso la sua comunità, chi lo ha conosciuto prosegue sul solco tracciato».
Davanti a tutti la famiglia, con i fratelli Marco e Francesco, la moglie Paola e i nipoti. Oltre a loro gli amici di una vita, spesa tra imprenditoria, sport e tanto altro in giro per il mondo. Il feretro all’uscita della chiesa è stato accolto da applausi, sciarpe del Piacenza, magliette della Curva e quella con scritto “1 presidente".

Lo striscione della Curva fuori dalla chiesa di Agazzano

Marco Gatti prende parola alla fine: «Sarebbe stato davvero contento nel vedere tutti questi attestati di stima, mi avrebbe detto “Picin” siamo partiti dal nulla e guarda cosa siamo diventati”.
E infine lo striscione dei ragazzi della Curva Nord ad accoglierlo fuori dalla chiesa: “Stefano Gatti la Nord ti rende onore”.
Ciao pres, ora riposati e fai buon viaggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza - Ad Agazzano l'ultimo saluto a Stefano Gatti: «Ciao pres, fai buon viaggio»
SportPiacenza è in caricamento