Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - A Trapani è un altro incubo: i siciliani vincono 2-0 e vanno in Serie B

Prova incolore dei biancorossi che sbagliano tutti i momenti chiavi della gara. Sblocca nel primo tempo Nzola, nella ripresa chiude la gara Taugourdeau che esulta sotto la curva siciliana. Paura per Bertoncini: serio trauma cranico ma l'allarme sembra rientrato.

A festeggiare è il Trapani, che batte 2-0 il Piacenza con le reti di Nzola e dell’ex Taugourdeau. L’unica buona notizia di una notte da dimenticare, è che Bertoncini, portato via con l’ambulanza dopo uno scontro di gioco durissimo, pare che stia bene e che sia cosciente. I biancorossi perdono la seconda partita decisiva per la B in poco più di un mese e piangono. Il verdetto è amaro, difficile da digerire, ma per quanto si è visto nei 180’ è quello più giusto (se ci limitiamo a valutare il campo). E’ vero, c’è il rammarico per i rigori non concessi nel match d’andata, ma quando si tira in porta una sola volta nell’arco di due partite, c’è poco da fare. Sale in serie B la squadra che si è dimostrata più forte. Detto questo, ci si deve togliere il cappello davanti alla stagione della squadra di Franzini. E’ stato giocato un campionato sopra le righe, sempre nelle prime posizioni e la serie B è sfumata per un soffio (e sarebbe stata comunque meritata). Una finale giocata male non può e non deve cancellare quanto di buono si è fatto.

Ma riannodiamo i fili di una serata nata subito sotto una cattiva stella: nel riscaldamento, Nicco, inizialmente previsto nell’undici titolare, non ce la fa (era convalescente da un infortunio muscolare) e lascia il posto a Corradi. Franzini stupisce un po’ tutti e si schiera in campo con il 4-3-3, in avanti spazio al tridente Di Molfetta, Ferrari, Sestu. Il Provinciale è tutto esaurito. Ed è una bolgia: solo fischi per il Piacenza dal primo momento in cui mette piede in campo. Nel settore ospite i 150 supporter biancorossi si fanno sentire, con grande valore, anche se il tifo dei padroni casa è davvero indiavolato (per la ovvia disparità numerica).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppa Italia - Piacenza sconfitto 1-2, il Teramo sbanca il Garilli senza fatica

  • Piacenza-Grosseto 0-2: al Garilli decidono i gol di Moscati e Gallicani

  • Piacenza, male la prima. Il Teramo domina, biancorossi fuori dalla Coppa e con dei problemi da risolvere

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Nibbiano&Valtidone, CastellanaFontana e Vigolzone ok

  • Prato-Fiorenzuola: 1-0, decide una rete di Ortolini in avvio di gara

  • Gardini: «Amareggiato per la situazione, ma sono certo che la Gas Sales Bluenergy farà una grande annata»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento