rotate-mobile
Piacenza Calcio

Piacenza - A Pistoia per mantenere il primato. Franzini: «Tutte le gare nascondono delle insidie»

I biancorossi, reduci da 4 successi consecutivi, domenica (ore 16.30) vanno in casa della penultima della classe. Il tecnico: «Già Albissola e Gozzano ci hanno creato delle difficoltà, non si può sottovalutare nulla». Bertoncini out, Della Latta ancora in difesa

FRANZINI
«A costo di ripetermi - spiega il tecnico - dico di stare attenti perché è una partita che nasconde delle insidie. Contro l’Albissola ci abbiamo lasciato giù due punti, con il Gozzano abbiamo rimontato in un modo più unico che raro, sono tutti segnali che indicano cautela in queste gare.  La verità è che noi andiamo a Pistoia per vincere, sicuramente, ciò non vuol dire che ci stenderanno il tappeto rosso. I toscani sono una formazione costruita per stare in altre zone della classifica, in particolare hanno una attacco molto frizzantino, penso a Latte Lath, Rovini, Fanucchi o allo stesso Cellino che è in ripresa».
E il Piacenza come sta? «Bertoncini e Porcari non ce la fanno, Silva sarà pronto al cento per cento solamente dalla gara contro l’Arezzo, quindi ci sarà Della Latta in difesa e mi porto qualche decisione sul centrocampo fino a domenica. Troiani? E’ un giocatore completo, sono contento perché sta crescendo sempre di più ma per me e Matteassi non è una sorpresa, sapevamo che cosa ci poteva dare».

Probabile formazione Piacenza - Fumagalli; Mulas, Pergreffi, Della Latta, Barlocco; Nicco, Marotta, Corradi; Sestu, Pesenti, Di Molfetta. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Bertoncini, Porcari, Corazza.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza - A Pistoia per mantenere il primato. Franzini: «Tutte le gare nascondono delle insidie»

SportPiacenza è in caricamento