Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza a Livorno, ma la testa è al calciomercato

E ora è anche ufficiale, il Piacenza si prepara a tuffarsi nel calciomercato di gennaio per cercare di rinforzare una rosa che ha perso l’attaccante Mario Titone (leggi qui) e risulta corta in alcune sue componenti. La notizia buona è che il...

Arnaldo Franzini-115
E ora è anche ufficiale, il Piacenza si prepara a tuffarsi nel calciomercato di gennaio per cercare di rinforzare una rosa che ha perso l’attaccante Mario Titone (leggi qui) e risulta corta in alcune sue componenti. La notizia buona è che il presidente Marco Gatti - nelle vesti da DS - potrà contare su un gruzzolo non indifferente da spendere a gennaio (il contratto di Titone era tra i più alti) ma, prima, occorre sondare bene il mercato per poi raggiungere giocatori con le caratteristiche congeniali al 4-3-3 di Franzini. Arriverà anche un attaccante, si cerca una valida alternativa a Razzitti mentre per Debeljuh c’è l’intenzione di cederlo in prestito.
Una cosa è certa, difficilmente si riuscirà a completare operazioni sul mercato degli svincolati, che qualcosa offre sempre ma non molto, quindi il Piacenza dovrà stringere i denti e affrontare il rush finale di dicembre con gli uomini contati. Mercoledì Livorno, poi Pontedera, Prato, Lucchese l’antivigilia di Natale e infine la trasferta in casa della Lupa Roma il 30 dicembre, dopodiché ci sarà la sosta di quasi un mese con la concomitante apertura del mercato.

MERCATO - I nomi sul taccuino? Prematuro farne. Si parla con insistenza di un possibile ritorno di Adriano Marzeglia, attualmente al Renate, ariete di sfondamento con pochi eguali sulle palle alte: sarebbe una scelta utile al gioco di Franzini ma la società smentisce. Non è un mistero che il sogno sia Michele Marconi, attaccante classe ’89 che nella corazzata Alessandria si è trovato chiuso in un reparto che può contare nomi stellari per la categoria. Il profilo del giocatore è forse il più adatto al Piacenza: forte fisicamente, abituato alla pressione dell’ambiente e con un buon fiuto del gol, era - insieme a Guidone - in cima alla lista dei “preferiti” da Franzini in estate ma l’operazione è davvero onerosa e quindi molto complessa da realizzare. Sul nome dell’esterno bisognerà valutare il mercato, sia Nadarevic sia Cardinio erano davvero a un passo dal vestire il biancorosso, tuttavia entrambe le trattative sono saltate al fotofinish.

LIVORNO - Mercato a parte c’è la trasferta - delicatissima - di Livorno che incombe, mercoledì pomeriggio (ore 14.30) il Piacenza dovrà provare a lavare via le velenose scorie prodotte dalla sconfitta con la Racing Roma e non sarà affatto facile perché i toscani sono in salute con una serie utile di 7 partite (4 vittorie e 3 pareggi). Franzini dovrà rinunciare allo squalificato Pergreffi, sulla destra è pronto Sciacca mentre a centrocampo rientra Cazzamalli. In attacco le scelte di Matteassi e Franchi sono forzate, ballottaggio nel mezzo tra Razzitti e Debeljuh.
Nella giornata di lunedì, infine, è arrivata l’ennesima e pesante multa: 1000 euro di ammenda alla società biancorossa causa “l’accensione di un fumogeno nel settore dedicato ai propri sostenitori”.

Probabile formazione Piacenza - Pelizzoli; Sciacca, Abbate, Silva, Agostinone; Cazzamalli, Taugourdeau, Saber; Matteassi, Razzitti, Franchi. Squalificati: Pergreffi. Indisponibili: nessuno. Ballottaggio: Razzitti-Debeljuh 60%-40%.
Leggi qui il programma della 17esima giornata di Lega Pro A e la classifica aggiornata.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento