Domenica, 17 Ottobre 2021
Piacenza Calcio

Piacenza - A Fermo per ritrovare il successo e la fiducia nei propri mezzi. Le ultime dal campo

Biancorossi senza gli squalificati Pergreffi e Della Latta, c'è l'occasione per guadagnare il terreno perso dopo gli stop contro Triestina e Arzignano. La Fermana non sta meglio: assenti Manè e Scrosta, non segna da 355' e in casa ha vinto una sola volta, ad agosto

Mazda cx30 nuova-2Ritrovare la testa per arrivare alla prestazione, la vittoria ne sarà una conseguenza. Il Piacenza viaggia verso Fermo (domenica ore 15) con l’unico obiettivo di centrare i tre punti, scrollarsi di dosso l’avvio balbettante di 2020 e magari guadagnare qualcosa sulle squadre gli stanno davanti visto i due scontri diretti in programma: Carpi-Padova e Reggiana-SudTirol. Insomma c’è l’occasione di rimettersi in tasca il terreno perso negli ultimi 5 giorni ma il Piacenza non è nelle condizioni di guardare altrove, se non nella propria testa. La ultime due gare hanno riportato in discussione le certezze che faticosamente si erano ricostruite e in questi frangenti di difficoltà, per non cadere in una spirale negativa, esiste una sola medicina: la vittoria.
Franzini dovrà fare i conti con due assenze pesantissime: Pergreffi e Della Latta sono squalificati. Al loro posto giocheranno Castellana e Nicco per una formazione simile a quella vista giovedì con Mazzini in porta, Borri, Milesi e Castellana in difesa. A centrocampo Zappella e Nannini sugli esterni, in mezzo Marotta in regia affiancato da Corradi e Nicco. Davanti Sestu in appoggio a Paponi che nelle ultime ore ha accusato un affaticamento muscolare ma non dovrebbe essere a rischio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza - A Fermo per ritrovare il successo e la fiducia nei propri mezzi. Le ultime dal campo

SportPiacenza è in caricamento