Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - 13 giugno 1993, 25 anni fa la storica vittoria a Cosenza e la prima promozione in Serie A

Fu decisiva la rete di Fulvio Simonini. Il giornalista Roberto Gregori ripercorre quel giorno indimenticabile: «Furono tutte emozioni forti, ma entrare al Galleana stracolmo di tifosi fu il momento più bello»

Al centro Fulvio Simonini durante la partita del 2013 per i 20 anni dalla prima promozione in Serie A

Il 13 giugno è una data che ogni tifoso del Piacenza conosce e non può dimenticare. Ogni biancorosso, di qualunque età, si ricorda perfettamente cosa stava facendo e dov’era in quella data del 1993, 25 anni fa, quando il Piacenza di Gigi Cagni espugnò Cosenza grazie a una rete di Fulvio Simonini e volò, per la prima volta nella sua storia, in Serie A.
«Ho decisamente qualche capello bianco in più - ci racconta ridendo il giornalista Roberto Gregori, oggi ufficio stampa del Piacenza, quel giorno era a Cosenza da inviato per RadioSound e seguì tutta l’epopea dell’Era Garilli - ma il ricordo di quel giorno è fissato nella mia mente in modo indelebile. Raccontare la giornata è un esercizio che andrebbe a richiedere pagine e pagine, tuttavia il ricordo più bello ed emozionante non è solo legato a quanto accadde in campo, con la rete di Simonini e la tensione prima di quel momento perché dagli altri campi non arrivavano belle notizie, a noi serviva vincere, ma piuttosto preferisco ricordare il dopo».
E allora via a ruota libera. «Come detto è la stata l’emozione più grande mai vissuta da parte mia, un risultato impensabile anche perché in quella stagione il Piacenza era sì forte ma non partiva con quell’obiettivo. Al ritorno viaggiavamo sull’aereo della società e mi ricordo che mentre stavamo atterrando a Parma, quando eravamo ancora in volo, si vedevano già i tifosi piacentini che si accalcavano all’aeroporto, Simonini mi disse “ma cosa sta succedendo?”. Ci fermammo in un ristorante a cenare e a un certo punto mi telefonarono per dirmi che lo stadio Galleana era pieno di tifosi che stavano aspettando la squadra. Lo dissi con l’ingegner Garilli, lui si alzò, interruppe la cena e ordinò di andare immediatamente allo stadio. Ecco quando entrai al Galleana e vidi tutta quella gente l’emozione fu davvero forte».
«Simonini per quel gol è ancora tra le persone più amate dal tifoso del Piacenza, quella rete ci mandò in Serie A e ci portò ad essere tra le squadre più importanti d’Italia, ancora oggi il Piacenza è riconosciuto per quello perché, da quel momento, si iniziò a scrivere una nuova storia della società».
Gregori conclude poi con un pensiero: «Fatte le dovute proporzioni, un’emozione simile l’ho provata 2 anni fa a Mapello, quando il Piacenza vinse il campionato di Serie D e tornò tra i professioni. Chiaro che il paragone sembra stridere, in realtà quel giorno a Mapello siamo usciti da un buco nero, i dilettanti, in cui non potevamo più stare».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento