Questo sito contribuisce all'audience di

Piace ostriche e champagne, sbancato il Franchi (2-3)

Fulmineo, di qualità, bello da vedere. Il Piacenza sbanca il “Franchi” di Siena con la prestazione migliore della stagione, guadagnando tre punti che lo proiettano al terzo posto, nell’Olimpo del girone, a pari punti con la Viterbese sconfitta al...

Piace ostriche e champagne, sbancato il Franchi (2-3) - 1
Fulmineo, di qualità, bello da vedere. Il Piacenza sbanca il “Franchi” di Siena con la prestazione migliore della stagione, guadagnando tre punti che lo proiettano al terzo posto, nell’Olimpo del girone, a pari punti con la Viterbese sconfitta al “Garilli” dai cugini del Pro Piacenza. Ha aperto le danze nel primo tempo capitan Matteassi, poi il pareggio a inizio ripresa di Masullo è stato solo un incidente di percorso perché Cazzamalli firma il nuovo sorpasso e Saber chiude anzitempo la partita con un numero da campione. Miori si riscatta dell’incertezza sulla prima rete senese parando il rigore (concesso generosamente) calciato da Mendicino, poi balbetta ancora sulla rete all’ultimo minuto dei cinque di recupero firmata Bunino, ma è un errore che non fa male.
Quello di Siena rappresenta un esame di maturità superato a pieni voti e il 2-3 che recita il tabellino, in realtà, è un punteggio stretto per i ragazzi di Arnaldo Franzini che soprattutto nel primo tempo hanno mortificato i bianconeri di Colella e avrebbero meritato di finire la prima frazione in vantaggio di almeno due reti.

AVVIO MICIDIALE - Che l’aria tirasse nettamente a favore del Piacenza lo si è capito fin dalle prime battute, quando i biancorossi, dopo quattro minuti, avevano già calciato quattro corner con il Siena rintanato nella propria area di rigore. Clamoroso il palo di Sciacca al 9’, con Ivanov fuori gioco e impossibilitato a intervenire. Ma il trionfo del gioco franziniano è al minuto 17: scarico di Franchi per Agostinone sulla sinistra, cross radente nel cuore dell’area di rigore per Matteassi che mette la zampata vincente. Il primo tempo del Siena, invece, sta tutta nell’occasione capitata a Firenze, il cui colpo di testa viene deviato in corner. Il Piacenza, però, macina gioco e sfiora il raddoppio con Silva e ancora Matteassi.

INCIDENTE - Il Siena è annichilito, centrifugato dalla superiorità in mediana degli emiliani che grazie alla fisicità di Cazzamalli, alla qualità di Taugourdeau e allo straripante chilometraggio di Saber tengono fermamente in mano il pallino del gioco. L’imprevisto tuttavia non è prevedibile. Così Masullo sfrutta un’incertezza in uscita di Miori e appoggia in rete a porta sguarnita l’insperato 1-1. No problem per Matteassi e compagni. Proprio il capitano sguscia sulla destra al 14’ della ripresa, cross con il mirino sulla testa di Cazzamalli che inzucca di potenza: palo e poi gol. Gentile - inserito da Colella a partita in corso - fa scorrere un brivido con un diagonale deviato in corner per un pelo. Poi Saber si avvicina palla al piede all’area di rigore, scherza il difensore senese e scaraventa la palla in rete per l’1-3. Strepitoso l’assolo del centrocampista, autore del suo primo gol da professionista.

RIGORE - Tre minuti più tardi la squadra di casa può usufruire di un aiuto inaspettato. L’arbitro Garofalo giudica da rigore il contatto in area tra Silva e Bunino. Dal dischetto va Mendicino il cui tiro è respinto con la mano di richiamo da Miori. Qui la Robur si spegne, quasi resegnata. Il Piacenza potrebbe trovare il quarto gol con Titone, ma l’azione sfuma per un soffio. All’ultimo dei cinque minuti di recupero arriva il 2-3 di Bunino, che raccoglie la respinta di Miori da due passi sul tiro disperato di Masullo. Ma è solo per le statistiche, perché i biancorossi gioiranno poco dopo sotto il settore occupato da una settantina di supporter piacentini.
Dal nostro inviato a Siena
Marcello Astorri


SIENA-PIACENZA 2-3
Primo tempo 0-1
SIENA (5-4-1):Ivanov; Rondanini (18' st Grillo), Panariello, Ghinassi, Stankevicius, Masullo; Marotta (28' st Bunino), Doninelli, Vassallo (18' st Gentile), Firenze; Mendicino. A disposizione: Moschin, Romagnoli, Guerri, D'Ambrosio, Iapichino, Bordi, Lucarini, Saric, Filipovic. All. Colella
PIACENZA (4-3-3): Miori; Sciacca, Pergreffi, Silva, Agostinone; Saber (32' st Barba), Taugourdeau, Cazzamalli; Matteassi (36' st Abbate), Razzitti (34' st Titone), Franchi. A disposizione: Kastrati, Di Cecco, Colombini, Segre, La Vigna, Castellana, Debeljuh, Abbate. All. Franzini
Arbitro Garofalo di Torre del Greco, assistenti Zanardi di Genova e Magri di Imperia.
MARCATORI: 17' pt Matteassi, 8' st Masullo, 14' st Cazzamalli, 30' st Saber, 49' st Bunino.
NOTE - serata fresca, campo in ottime condizioni di gioco. Spettatori: 2701, di cui 566 paganti e 2135 abbonati. Al 33' st Miori para un rigore a Mendicino. Tiri: 5-8. Corner: 4-12. Ammoniti: 2' st Marotta, 15' st Saber, 42' st Gentile. Espulsi: nessuno. Recuperi: 2' pt e 5' st.

Aggiornamento 50' st - Il Piacenza vince meritatamente a Siena grazie ai gol di Matteassi, Cazzamalli e Saber. Segnano il momentaneo 1-1 Masullo e il definitivo 2-3 Bunino. Al 33' st Mendicino si fa parare un rigore da Miori.

Aggiornamento 49' st - Accorcia Bunino, che raccoglie una corta respinta di Miori sul tiro di Masullo.

Aggiornamento 33' st - Rigore generoso per il Siena per un fallo di Silva su Bunino. Dal dischetto va Mendicino che si fa parare il rigore da Miori.

Aggiornamento 30' st - Gran numero di Saber, che si beve il difensore di turno e batte Ivanov una volta arrivato di fronte a lui. Grandissima azione personale di Saber.

Aggiornamento 26' st - Siena vicino al pari con un diagonale di Gentile deviato in corner da un difensore piacentino.

Aggiornamento 14' st - Torna in vantaggio il Piacenza con Cazzamalli. Il gigante di Crema trasforma in oro il preciso assist dalla destra di Matteassi, inzuccando sul palo lungo là dove era imprendibile per Ivanov.

Aggiornamento 8' st - Pareggia il Siena con Masullo. Grossa incertezza di Miori e della difesa emiliana nell'occasione, che concedono a Masullo la possibilità di segnare a porta sguarnita.

Aggiornamento 1' st - Iniziata la ripresa allo stadio "Franchi" di Siena.

Aggiornamento 47' pt - Finisce il primo tempo. Piacenza meritatamente avanti con un gol di Matteassi e più volte vicino al raddoppio.

Aggiornamento 41' pt - Matteassi ci mette la punta del piede sul cross di Taugourdeau da punizione, la palla esce di un millimetro alla destra di Ivanov.

Aggiornamento 34' pt - Piacenza ancora minaccioso con Silva, che irrompe in spaccata su un corner di Taugourdeau e il suo tiro rimbalza a terra e poi finisce alto sulla traversa.

Aggiornamento 23' pt - Reazione Siena. Si addormenta la retroguardia piacentina sulla torre di Mendicino per Firenze che di testa, con deviazione di Miori, spedisce alto.

Aggiornamento 17' pt - Piacenza in vantaggio con Matteassi. Il capitano finalizza una splendida azione avventandosi di piatto sul cross radente di Agostinone. Nulla da fare per Ivanov.

Aggiornamento 12' pt - Lancio con il contagiri di Taugourdeau, Franchi stoppa di petto e rovescia in porte cogliendo la parte superiore della traversa. Il guardalinee ravvisa una posizione di fuorigioco dell'attaccante, ma l'azione è sicuramente da citare.

Aggiornamento 9' pt - Occasione mostruosa per il Piacenza: capita sui piedi di Sciacca una palla al limite dell'area piccola, ma il difensore biancorossa spara sul palo interno e la palla rimbalza via.

Aggiornamento 5' pt - Inizia bene la squadra di Franzini che colleziona 4 angoli in poco più di 4 minuti. Si segnala un colpo di testa di Cazzamalli che si spegne debolmente a lato della porta difesa da Ivanov.

Aggiornamento 1' pt - Iniziata la partita dello stadio Franchi tra Siena e Piacenza.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento