Questo sito contribuisce all'audience di

Se ne va un pezzo di storia del Piacenza Calcio: addio a Fausto Ragalli

Scomparso questa mattina il custode dello stadio Garilli, grande tifoso biancorosso. Scianò: «Dietro  la scorza dura di un uomo e di un grande lavoratore c’era un animo puro e leale»

Il Piacenza Calcio 1919 piange la scomparsa di Fausto Ragalli, storico custode dello stadio “Leonardo Garilli”. I bincorossi perdono una sua memoria storica, un amico di tutti, giocatori, dirigenti e presidenti e soprattutto un fiero grande tifoso dei colori biancorossi. Il cielo biancorosso si riempie di un’altra stella.
Tutta la società e tutti i tesserati porgono sentite condoglianze alla famiglia Ragalli.
Le dichiarazioni ufficiali del direttore generale Marco Scianó:
 “In quest’anno maledetto - afferma il direttore generale Marco Scianó - piangiamo un altro giorno, un altro amico. Stamattina è venuto a mancare Fausto, lo storico custode del Garilli. Lui che era più che un custode di uno stadio: nel tempo era diventato la memoria storica del Piacenza Calcio, dell’evoluzione della società, delle squadre che si sono succedute nel tempo, delle gioie e delle delusioni sportive che hanno a cuore tutto noi biancorossi. Lui che era un grande tifoso del Piacenza Calcio. Dietro  la scorza dura di un uomo, di un grande lavoratore, c’era l’animo puro e leale di un uomo che diceva dritto per dritto quello che pensava senza falsità, o giri di parole, senza secondi fini. Lui c’era anche quando il Piacenza Calcio nel 2012 è ripartito post-fallimento con grande entusiasmo e voglia di trasmettere quanto il Piacenza aveva fatto negli anni d’oro e quanto poteva ricalcare negli anni a venire. Ciao Fausto, ti ricorderemo sempre: per sempre un grande cuore biancorosso”.

La redazione di Sportpiacenza porge sentite condoglianze alla famiglia Ragalli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Dilettanti - Nessuna novità. Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria ripartiranno a febbraio? Il problema è la Terza

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

  • Piacenza - Lunedì sera posticipo a Como, biancorossi sempre in emergenza. Manzo: «Voglio una reazione»

  • Piacenza - Di Battista traccia il primo bilancio. «Ci serve solo poter lavorare con continuità e serenità»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento