rotate-mobile
Piacenza Calcio

Montemurlo-Piacenza: vuole scavalcare la recinzione, espulso

La partita tra Montemurlo e Piacenza, di domenica scorsa, è stata caratterizzata da un pesante diverbio in Tribuna tra i sostenitori delle due squadre. A metà del primo tempo un giocatore del Montemurlo, Giuseppe Raimondo, nota la...




La partita tra Montemurlo e Piacenza, di domenica scorsa, è stata caratterizzata da un pesante diverbio in Tribuna tra i sostenitori delle due squadre. A metà del primo tempo un giocatore del Montemurlo, Giuseppe Raimondo, nota la madre coinvolta nella lite e calcia un pallone verso la Tribuna aggrappandosi alla recinzione. Il giocatore è stato espulso dal direttore di gara con la seguente motivazione, come si legge nel comunicato: «Per avere, in reazione ad asserita aggressione della propria madre nel corso di una rissa sugli spalti, calciato il pallone verso il luogo dove era in corso l'episodio aggrappandosi successivamente alla rete di recinzione». Insomma, un'espulsione un po' particolare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montemurlo-Piacenza: vuole scavalcare la recinzione, espulso

SportPiacenza è in caricamento