Questo sito contribuisce all'audience di

Montemurlo battuto (2-1), Piacenza in vetta

In una domenica più difficile del previsto si salva solo il risultato, che permette al Piacenza - in virtù dei pareggi tra Este e Porto Tolle, e di quello a Fidenza del Fiorenzuola - di salire in solitaria in vetta a una classifica che rimane...

Fotoservizio Prospero Cravedi-3
In una domenica più difficile del previsto si salva solo il risultato, che permette al Piacenza - in virtù dei pareggi tra Este e Porto Tolle, e di quello a Fidenza del Fiorenzuola - di salire in solitaria in vetta a una classifica che rimane comunque cortissima. Non è un gioco di parole dire che i biancorossi pescano il jolly contro il Jolly Montemurlo, che al Garilli fa sudare sette camicie agli emiliani. E sì perché i biancorossi sparano a salve per sessanta minuti, poi sbloccano il match con una magia di Zanardo, se lo complicano da soli (anche questa non è una novità) rimanendo in dieci sull'1 a 1 (rigore per gli ospiti) ma alla fine sfangano la giornata con Marrazzo, che firma l'ottavo centro stagionale dagli undici metri e libera l'urlo del pubblico. Insomma, bene il risultato, ma questi pomeriggi vanno aperti e chiusi prima, possibilmente senza rischiare più di tanto perché il Montemurlo fa la sua onesta partita nonostante evidenti limiti tecnici.

BUNKER - Piacenza che inizia con i giri del motore al minimo, Monaco sceglie Zanardo dal primo minuto insieme a Volpe e Saber a completare il terzetto dietro a Marrazzo. A centrocampo la regia passa come al solito dai piedi di Mauri affiancato da Tarantino, difesa classica con Adiansi e Battistotti sui lati e Mei-Ruffini a protezione di Di Graci. Il Montemurlo, fanalino di coda del girone (3 sconfitte e 5 pareggi), si presenta con un 4-5-1 dove Giovannelli e Signorino spesso salgono a supporto della boa centrale Mezgour, sorvegliato speciale dalla retroguardia piacentina. La prima mezz'ora non fa segnare nulla sul taccuino, i toscani si chiudono nel loro bunker, Di Vito e Raimondo, col supporto degli attaccanti, costruiscono una fastidiosa gabbia attorno a Mauri e così le uniche azioni arrivano dalle folate di Volpe quando accende il turbo. Piacenza lento, prevedibile nella manovra sugli esterni, mai con un'alternativa a Marrazzo e con Zanardo e Saber che non creano la superiorità numerica: situazioni che si traducono in una partita di fatto bloccata.

TATTICA - Ne esce un primo tempo brutto da parte del Piacenza, merito del Montemurlo che raddoppia e triplica le marcature sulle ali, mantiene le distanze nel cuore del gioco e costringe Mauri a impostare dalla propria trequarti o avanzare intasando la linea dei trequarti. Serve un episodio, una giocata di un singolo per aprire il bunker. Mezz'ora così può anche succedere, ma concedere un tempo intero è troppo.

CHE RISCHIO - La ripresa inizia senza cambi e la confusione rimane (quanto manca Lisi in queste partite); Zanardo calcia una punizione telefonata, Volpe predica nel deserto e si fa collezione di ammonizioni (Mei, Marrazzo e Saber). Servono gli episodi e l'abbuffata arriva tutta in una manciata di minuti. Prima Zanardo disegna una splendida parabola su punizione - lato corto destro dell'area - e sblocca la partita, passano trenta secondi e Mei stende un avversario in area: espulsione e rigore che Mezgour non sbaglia, 1-1 col Piacenza in inferiorità numerica. Finita? Nemmeno per sogno perché 2' dopo Olivieri rende il favore ai padroni di casa, Marrazzo dagli undici metri non sbaglia riportando gli emiliani in vantaggio. Monaco a questo punto sposta Tarantino al fianco di Ruffini, toglie Zanardo e inserisce Minasola, dopo pochi minuti lascia il campo anche Marrazzo al posto di Delfanti. Nel finale il Montemurlo dà l'assalto, Minasola sfiora la terza rete e spreca una bella occasione per simulare in area, Di Graci blinda la porta e Mauri chiude in mondo sontuoso rincorrendo tutto quello che si muove. Basta questo per volare in vetta alla classifica.

Piacenza-Jolly Montemurlo 2-1
Primo tempo: 0-0


Piacenza: Di Graci, Battistotti, Adiansi, Tarantino, Ruffini, Mei, Volpe, Mauri, Marrazzo (34' st Delfanti), Zanardo (20' st Redaelli), Saber (23' st Minasola). A disposizione: Cabrini, Colicchio, Strozzi, Sanashvili, Compiani, Corso. All.: Monaco.
Montemurlo: Biagini, Olivieri, Manetti (20' st De Gori), Raimondo (32' st Pinzauti), Lamma, Mazzanti, Di Vito, Lupetti, Mezgour, Giovannelli (28' st Lenzini), Signorino. A disposizione: Toccafondi, Lulja, Cappellini, Frosini, Ceccarelli, Sardini. All.: Settesoldi.
Arbitro: Fichera di Catania (assistenti Amantei di Milani e Zaninetti di Voghera)
Reti: 13' Zanardo, 14' rig. Mezgour, 18' rig. Marrazzo
Note - Giornata soleggiata, campo in perfette condizioni di gioco. Spettatori: 1505. Esplusioni: 16' st Mei per somma di ammonizioni. Ammoniti: 25' pt Di Vito, 3' st Mei, 5' st Marrazzo, 7' st Saber, 12' st Manetti, 18' st Olivieri, 33' st Minasola, 38' st Pinzauti. Tiri: 6-5. Corner: 3-3. Recuperi: 0 pt, 4' st.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento