Questo sito contribuisce all'audience di

Mirko Conte: «Auguro al Piacenza di vincere»

Ospite d'onore per il Piacenza Calcio che, dopo aver ricevuto la visita di Pippo Inzaghi la scorsa settimana, questa volta ha salutato il ritorno in via Gorra di un altro grande ex, quel Mirko Conte che con la maglia biancorossa ha ottenuto due...

L'ex biancorosso Mirko Conte con il direttore generale Marco Scianò
Ospite d'onore per il Piacenza Calcio che, dopo aver ricevuto la visita di Pippo Inzaghi la scorsa settimana, questa volta ha salutato il ritorno in via Gorra di un altro grande ex, quel Mirko Conte che con la maglia biancorossa ha ottenuto due salvezze in Serie A nelle stagioni '95/'96 e '96/'97. Conte si è fermato per tutta la durata dell'allenamento della squadra agli ordini di Franzini, seduta a cui non ha partecipato il francese Taugourdeau, ancora alle prese con l'infiammazione al ginocchio, mentre Ruffini ha svolto differenziato (entrambi sono in forte dubbio per la trasferta contro il Pontisola di domenica).
«E' sempre bello tornare a Piacenza - ha detto Conte - so che adesso la squadra è prima in classifica e faccio il tifo per voi, perché torniate al più presto nelle categorie più consone al blasone di questa maglia, perciò vi auguro di vincere il campionato. I miei erano altri tempi - prosegue l'ex difensore - basti pensare al Piacenza tutto italiano, oggi sarebbe impossibile, forse a quel tempo c'era più qualità, penso a difensori del calibro di Cleto Polonia o Mino Lucci, adesso non si vede gente con quella qualità in difesa. Il Piacenza in Serie D? Seguo sempre con grande interesse cosa succede a Piacenza, a volte toccare il fondo è la cosa migliore per poter ripartire con nuovo slancio: meglio progetti nuovi rispetto alla sopravvivenza. Qui ho vissuto un periodo fantastico, le partite che ricordo più volentieri sono quello contro il Perugia e il seguente spareggio con il Cagliari». Una chiusura sulla Serie A di oggi. «Secondo me il campionato lo vincerà il Napoli, o almeno io tifo per loro e per Sarri, un tecnico eccezionale che ho avuto l'onore di conoscere sul campo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Terminate le videoconferenze con le società di calcio dilettantistico: fino al 3 dicembre impossibile prendere decisioni

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Miozzo (Cts): «Palestre, piscine e centri sportivi non riapriranno per Natale»

  • Il Piacenza fa la conta per la sfida di mercoledì contro la Giana Erminio. Sono 14 gli indisponibili

Torna su
SportPiacenza è in caricamento