menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Davide Bertoncini, piacentino di proprietà del Frosinone

Davide Bertoncini, piacentino di proprietà del Frosinone

Mercato - Piacenza: piace Mungo, il sogno è Bertoncini

Non è ancora chiuso il mercato del Piacenza. Al momento la società sta lavorando per assicurare al tecnico Arnaldo Franzini un altro paio di tasselli per completare la rosa, lo sta facendo già da prima dell’amichevole di ieri con l’Entella, che...

Non è ancora chiuso il mercato del Piacenza. Al momento la società sta lavorando per assicurare al tecnico Arnaldo Franzini un altro paio di tasselli per completare la rosa, lo sta facendo già da prima dell’amichevole di ieri con l’Entella, che tra le luci e le ombre di quella che era la prima uscita stagionale - quindi da prendere assolutamente con le pinze - ha contribuito a delineare ulteriormente gli identikit dei giocatori appetibili. Il presidente e ds, Marco Gatti, quindi lavorerà con tutto l’entourage per assicurarsi un difensore centrale (con capacità di giocare anche da terzino) e un centrocampista, entrambi possibilmente con esperienza.
Si è parlato nelle ultime ore di un forte interessamento per Matteo Abbate, ex biancorosso attualmente svincolato. Il suo nome è valido, nel senso che è stato effettivamente sondaggiato dalla società, ma non è detto che alla fine la scelta possa ricadere su di lui, poiché il ventaglio di nomi è particolarmente ricco e il Piacenza vuole fare la scelta più mirata possibile.
Il sogno porta nome e cognome di Davide Bertoncini, ex Piacenza ora di proprietà del Frosinone: qui però la trattativa è complessa, poiché il ragazzo, nato a Fiorenzuola d’Arda, ha un contratto in essere con la squadra ciociara e non è detto che accetti la discesa in Lega Pro dalla serie B. Si farà comunque un tentativo col Frosinone, chiedendo la possibilità di avere il difensore in prestito per il prossimo campionato. Valerio Foglio - che interessa anche al Pro Piacenza - è stato contattato nei giorni scorsi, anche se quasi sicuramente il giocatore opterà per andare a giocare nell’ambiziosa Alessandria. Insomma, ci sono molti nomi sul tavolo, più di quanti ne siano finora trapelati e non è detto che il difensore arrivi già in questa settimana, più probabile si decida di attendere che si liberi qualcuno di esperienza dalla serie B.
Dopo alcune attente valutazioni, è inoltre emersa la necessità di avere un centrocampista. Qui è nata l’idea di bussare alla porta di Domenico Mungo, centrocampista classe 1993 dalle doti eclettiche, capace di disimpegnarsi sia interno che da esterno offensivo d’attacco. Il ragazzo conosce Franzini, avendolo avuto come tecnico ai tempi dell’Atletico BP, ma è legato da un contratto alla Pistoiese (con la quale ha fatto 32 presenze e 7 gol la passata stagione) quindi anche in questo caso la trattativa potrebbe divenire una matassa difficile da districare.

In via di valutazione anche due movimenti in uscita: i difensori Armando Anastasio e Marco Supino potrebbero cambiare maglia. La loro non è una bocciatura, ma i ragazzi vorrebbero giocare con più continuità rispetto a quella che potrebbe garantire loro il tecnico Franzini, quindi alla fine, considerate le richieste che i due giovani hanno, entrambi potrebbero decidere di lasciare Piacenza.
Marcello Astorri

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento