Questo sito contribuisce all'audience di

Matteassi sbuca nella nebbia e il Piace va (1-0)

La Lega Pro ha fissato Piacenza-Pontedera nella domenica più rigida dell’anno, dalle 6 alle 7 antelucane. E sarebbe interessante chiedere ai rispettivi capitani, Matteassi e Polvani, che cosa si siano detti al momento di scegliere palla o campo...

Un momento della partita, uno dei migliori, dopodiché la visibilità è scesa ulteriormente
La Lega Pro ha fissato Piacenza-Pontedera nella domenica più rigida dell’anno, dalle 6 alle 7 antelucane. E sarebbe interessante chiedere ai rispettivi capitani, Matteassi e Polvani, che cosa si siano detti al momento di scegliere palla o campo: io sto di qua, lì è controsole.
Allora ragioniere che fa? Batti? - ha detto Polvani.
Ma, mi dà del tu? - risponde Matteassi.
No no, dicevo batti lei.
Ah congiuntivo.
La fantozziana scelta dei cervelloni che passano la settimana a stabilire regole e regolamenti dello svolgimento delle partite ha dato vita a un prodotto di inenarrabile insensatezza: si gioca per gli spettatori, o almeno si dovrebbe, tuttavia gli spettatori di Piacenza-Pontedera hanno (forse) visto giusto il gol di Matteassi (4’) e buttato letteralmente via i soldi spesi per il biglietto perché la nebbia ha avvolto tutto dalle 17 in poi. Ed è la terza volta che accade in questa stagione, già due col Pro Piacenza e oggi anche col Piacenza. Eppure è noto, in Pianura Padana dalle 16.30 del pomeriggio scende la nebbia, quasi sempre, sarebbe sufficiente giocare poco dopo l’ora di pranzo (tra le 13 e le 14) per limitare il problema ma no, addirittura nei prossimi mesi aspettatevi partite alle 20.30 quando la visibilità scende tranquillamente sotto zero.
Nebbia e scherzi a parte il Piacenza dà continuità alla bella prestazione di Livorno tornando alla vittoria in casa che mancava da un mese (il 6 novembre contro il Como, col Pro erano in trasferta), la buona notizia sono anche i 29 punti con cui i biancorossi si presenteranno domenica in casa del fanalino di coda Prato, con la reale possibilità di girare alla boa del campionato sopra quota 30 e mettere così in cassaforte una salvezza fissata a circa 40 punti. Una vittoria, inoltre, ottenuta contro un Pontedera che si presentava al Garilli forte di cinque risultati utili consecutivi e che permette alla truppa emiliana di tornare in quinta posizione.

LAMPO DI MATTEASSI - Franzini conferma la formazione della vigilia, cercando di sfruttare il buon momento di Abbate dandogli fiducia dal 1’ al fianco di Pergreffi, ma dopo pochi minuti deve lasciare il campo a Silva causa una contrattura muscolare. Cambio che avviene con il Piacenza già in vantaggio, bravi i biancorossi infatti a incanalare la partita dopo 4’ di gioco con Matteassi che apre subito la gara (assist di Taugourdeau) costringendo il Pontedera a uscire dal guscio, peccato però che a metà del primo tempo (cioè le 17 del pomeriggio) la nebbia inizi a peggiorare avvolgendo completamente il Garilli. La situazione fino al thé caldo rimane comunque accettabile, la squadra di Indiani si conferma in un momento di forma importante e infatti, nonostante lo svantaggio, cerca di prendere in mano la partita con Della Latta senza rendersi tuttavia pericolosa dalle parti di Miori. Il Piacenza invece vive sulle folate di Saber che semina panico e serve cioccolatini in area che nessuno scarta.

SOLO NEBBIA - La nebbia scende pesante nella ripresa, tanto da far risultare perfino complessa la cronaca della partita (e infatti ai lettori non siamo in grado di fornire le Pagelle, ndr ). Al 67’ la visibilità si abbassa ancora, l’unica cosa che si percepisce realmente è la costante presenza del Pontedera nella metacampo di casa. A 15’ dalla fine Franzini toglie Razzitti per Barba con l’intenzione di fare densità a centrocampo, in sofferenza dall’inizio, e le cose vanno sicuramente meglio tanto che gli emiliani guidano il vantaggio fino al fischio finale.
Giacomo Spotti

PIACENZA-PONTEDERA 1-0
Primo tempo 1-0

PIACENZA (4-3-3): Miori; Sciacca, Pergreffi, Abbate (13' pt Silva), Agostinone; Cazzamalli, Taugourdeau, Saber; Matteassi, Razzitti (28' st Barba), Franchi. A disposizione: Kastrati, Pelizzoli, Di Cecco, Colombini, Segre, La Vigna, Cesana, Castellana, Debeljuh. All. Franzini
PONTEDERA (3-5-2): Lori; Risaliti, Polvani, Gemignani A.; Della Latta, Calò, Calcagni (18' pt Videtta poi 10' st Cais), Corsinelli, Gemignani D.; Bonaventura (29' st Udoh), Santini. A disposizione: Giacomel, Becuzzi, Di Santo, Zappa, Barca. All. Indiani
ARBITRO De Santis di Lecce, assistenti Colinucci di Cesena e Moro di Schio.
RETI: 4' pt Matteassi.
NOTE:giornata nebbiosa, campo in discrete condizioni. Spettatori: 1204. Ammoniti: 32' pt Razzitti, 44' pt Videtta, 10' st Taugourdeau. Espulsi: nessuno. Tiri: 2-4. Corner: 5-6. Recuperi 3' pt e 3' st.

Aggiornamento 48' st - Finale al "Garilli", una rete di Matteassi decide la partita col Pontedera. Una fitta nebbia ha caratterizzato tutto il secondo tempo, del quale possiamo commentare ben poco.

Aggiornamento 45' st - Sono stati assegnati tre minuti di recupero.

Aggiornamento 28' st - Da quanto si riesce a scorgere, il Pontedera sta premendo in questi minuti per raggiungere il pareggio.

Aggiornamento 12' st - Ora le condizioni di visibilità sono critiche. L'arbitro De Santis, tuttavia, lascia proseguire.

Aggiornamento 5' st - Colpo di testa di Razzitti che si spegne alto sopra la traversa.

Aggiornamento 1' st - Iniziato il secondo tempo, nessun cambio per le due squadre.

Aggiornamento 48' pt - Finisce il primo tempo con il Piacenza avanti grazie al gol di capitan Matteassi dopo 4'. Il Pontedera è cresciuto con il passare dei minuti, ma per ora i biancorossi sono meritatamente in vantaggio.

Aggiornamento 34' pt - Cala la nebbia, dalle tribune si comincia a fare fatica a vedere le azioni di gioco. Poco fa Miori anticipa in uscita uscita Santini.

Aggiornamento 25' pt - Ritmi non elevatissimi in campo. Il Piacenza controlla bene il gioco, mentre il Pontedera per ora si è visto solo a sprazzi.

Aggiornamento 15' pt - Si fa vivo il Pontedera con un tiro da fuori di Bonaventura che finisce alto sulla traversa.

Aggiornamento 4' pt - Piacenza in vantaggio con Matteassi. Tiro-cross dalla sinistra, il capitano irrompe con un taglio vincente e insacca sul primo palo.

Aggiornamento 1' pt - Iniziata la partita del "Garilli" tra Piacenza e Pontedera. Avvolti nella nebbia i pochi spettatori presenti.

La nebbia comincia a calare sullo stadio "Garilli" a pochi minuti dall'inizio della gara. Per ora, tuttavia, la situazione pare essere sotto controllo.

Il tabellino della partita aggiornato LIVE:

PIACENZA-PONTEDERA 1-0
Primo tempo 1-0

PIACENZA (4-3-3): Miori; Sciacca, Pergreffi, Abbate (13' pt Silva), Agostinone; Cazzamalli, Taugourdeau, Saber; Matteassi, Razzitti (28' st Barba), Franchi. A disposizione: Kastrati, Pelizzoli, Di Cecco, Colombini, Segre, La Vigna, Cesana, Castellana, Debeljuh. All. Franzini
PONTEDERA (3-5-2): Lori; Risaliti, Polvani, Gemignani A.; Della Latta, Calò, Calcagni (18' pt Videtta poi 10' st Cais), Corsinelli, Gemignani D.; Bonaventura (29' st Udoh), Santini. A disposizione: Giacomel, Becuzzi, Di Santo, Zappa, Barca. All. Indiani
Arbitro De Santis di Lecce, assistenti Colinucci di Cesena e Moro di Schio.
RETI: 4' pt Matteassi.
NOTE:giornata nebbiosa, campo in discrete condizioni. Spettatori: 1204. Ammoniti: 32' pt Razzitti, 44' pt Videtta, 10' st Taugourdeau. Espulsi: nessuno. Tiri: 2-4. Corner: 5-6. Recuperi 3' pt e 3' st.

Aggiornamento - Squadre in campo per il riscaldamento tra pochi minuti allo stadio Garilli, alle 16.30 si gioca Piacenza-Pontedera. A seguire le formazioni ufficiali. Dalle 16.30 la diretta della partita.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento