menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Da sinistra Matteo Marotta, Alessio Sestu e Gianluca Nicco

Da sinistra Matteo Marotta, Alessio Sestu e Gianluca Nicco

Marotta, Sestu e Nicco, per tutti la stessa frase: «Convinti dalla serietà del progetto e dall'importanza del club»

Il Piacenza ha presentato i tre nuovi giocatori arrivati nella campagna acquisti estiva

Presentazione unica per i colpi del mercato biancorosso, il regista Matteo Marotta svincolato dalla Giana Erminio, la coppia dell’Alessandria, Gianluca Nicco e Alessio Sestu. Sono loro i tre innesti chiesti da Franzini per aumentare la qualità complessiva della squadra, a Marotta saranno affidate le chiavi del gioco, Nicco andrà ad unire quantità e qualità a centrocampo, mentre Sestu è chiamato a rendere imprevedibile e fantasioso il tridente con Pesenti e Corazza.

MATTEO MAROTTA
Classe 1989 di Vimercate, ha una carriera tutta in crescendo nel ruolo di regista puro. Parte nel 2011 dalla Promozione con la Giana Erminio, da lì 7 campionato consecutivi con la squadra di Gorgonzola che arriva fino in Serie C. Tassello inamovibile nello scacchiere di Albè, a giugno si è svincolato e come ci dice lui stesso: «Non ci ho pensato su nemmeno tre secondi, quando è arrivata la chiamata del Piacenza ho subito accettato l’offerta. La società mi ha cercato, il mister mi ha voluto e questi sono aspetti che pesano in una scelta. Spero di dare continuità alle stagioni che ho disputato con la Giana e di essere utile alla squadra, siamo una rosa con un’ottima base e possiamo toglierci delle belle soddisfazioni. La Giana? Mi porto dietro una bella esperienza personale, se guardo dove ero qualche anno fa e dove sono oggi, al Piacenza, posso dire che per me è un sogno».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento