menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Luca Franchi in azione, arriva dal Fiorenzuola

Luca Franchi in azione, arriva dal Fiorenzuola

Luca Franchi: «Scusa Agazzanese, ma è il Piacenza»

Ha lasciato qualche strascico polemico l'ingaggio dell'attaccante Luca Franchi da parte del Piacenza che, in parole povere, lo ha soffiato all'Agazzanese (Promozione) quando tutto era definito da giorni. E' lo stesso giocatore però a spiegare bene...

Ha lasciato qualche strascico polemico l'ingaggio dell'attaccante Luca Franchi da parte del Piacenza che, in parole povere, lo ha soffiato all'Agazzanese (Promozione) quando tutto era definito da giorni. E' lo stesso giocatore però a spiegare bene quello che è successo facendo una doverosa premessa.


«Innanzitutto mi sento di chiedere scusa all'Agazzanese - dice Luca Franchi - perché è vero, ero in parola da giorni con loro, ed è la prima volta che faccio una cosa del genere, tuttavia il Piacenza è un treno che passa una sola volta nella carriera di un giocatore come me e a 29 anni non potevo lasciarmelo sfuggire. La chiamata dei dirigenti del Piacenza per me equivale a tornare bambino ed aprire il cassetto dei ricordi; da piccolo avevo aspettato i giocatori biancorossi quando erano tornati da Cosenza con in mano la storica promozione in Serie A e poi lo spareggio di Napoli. Ripeto, chiedo scusa all'Agazzanese ma non potevo dire di no al Piacenza. Alla fine io adoro giocare a calcio - chiude l'attaccante - e farlo per la squadra per cui ho sempre tifato, davanti a un pubblico eccezionale, è una cosa che mi gratifica enormemente».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento