Questo sito contribuisce all'audience di

La settimana di Vincenzo Manzo: «Ora sto bene, ma ci sono stati un paio di giorni in cui non stavo in piedi»

Verso Pistoiese-Piacenza. Il tecnico: «Un applauso alla "macchina Piacenza" se sono riuscito a lavorare è grazie a loro, abbiamo tagliato e analizzato i video registrati di tutti gli allenamenti». Villanova e D'Iglio ok, Maio e Pedone out

«Credimi, ci sono stati un paio di giorni in cui davvero non riuscivo a stare in piedi». Vincenzo Manzo si sbottona verso la fine della telefonata, che accorciamo volutamente perché si percepisce come il tecnico faccia fatica a parlare per molti minuti; ora sta meglio - «faccio ancora un po’ di fatica a parlare a lungo, sento un po’ di spossatezza ma finalmente sono senza febbre e sì, ora sto abbastanza bene rispetto a prima» - ma la sua prima settimana in quarantena non è stata facile.
«Ho perso il gusto e non sentivo gli odori, dopo alcune giorni non stavo bene perché non riuscivo a rimanere nemmeno in piedi e ho fatto fatica, credimi è stata una botta all’inizio».
Adesso si è ristabilito e questo è quello che conta di più, ma nonostante la settimana pesantissima a causa della positività al Covid19 il tecnico non ha rinunciato a preparare la partita di domenica contro la Pistoiese che anticipa, di 72 ore, il turno infrasettimanale di mercoledì 21 al Garilli contro l’Olbia.
«E’ inutile nasconderlo - prosegue - per noi sono due partite molto importanti perché sono delle dirette rivali alla corsa salvezza ma in settimana ho visto attraverso i video che la mia squadra è stata davvero impeccabile dal punto di vista della professionalità e dell’impegno. Ho visto 25 allenatori in campo. Faccio gli applausi ai ragazzi perché non è facile allenarsi in queste condizioni».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Manzo che ha potuto comunque “dirigere” virtualmente le sedute grazie alla perfetta organizzazione della società che non solo ha dovuto gestire i 6 casi di Covid (4 giocatori, il tecnico e il direttore dell’area tecnica Simone Di Battista) ma ha dovuto anche portare avanti gli allenamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento