menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La settimana di Vincenzo Manzo: «Ora sto bene, ma ci sono stati un paio di giorni in cui non stavo in piedi»

Verso Pistoiese-Piacenza. Il tecnico: «Un applauso alla "macchina Piacenza" se sono riuscito a lavorare è grazie a loro, abbiamo tagliato e analizzato i video registrati di tutti gli allenamenti». Villanova e D'Iglio ok, Maio e Pedone out

«Credimi, ci sono stati un paio di giorni in cui davvero non riuscivo a stare in piedi». Vincenzo Manzo si sbottona verso la fine della telefonata, che accorciamo volutamente perché si percepisce come il tecnico faccia fatica a parlare per molti minuti; ora sta meglio - «faccio ancora un po’ di fatica a parlare a lungo, sento un po’ di spossatezza ma finalmente sono senza febbre e sì, ora sto abbastanza bene rispetto a prima» - ma la sua prima settimana in quarantena non è stata facile.
«Ho perso il gusto e non sentivo gli odori, dopo alcune giorni non stavo bene perché non riuscivo a rimanere nemmeno in piedi e ho fatto fatica, credimi è stata una botta all’inizio».
Adesso si è ristabilito e questo è quello che conta di più, ma nonostante la settimana pesantissima a causa della positività al Covid19 il tecnico non ha rinunciato a preparare la partita di domenica contro la Pistoiese che anticipa, di 72 ore, il turno infrasettimanale di mercoledì 21 al Garilli contro l’Olbia.
«E’ inutile nasconderlo - prosegue - per noi sono due partite molto importanti perché sono delle dirette rivali alla corsa salvezza ma in settimana ho visto attraverso i video che la mia squadra è stata davvero impeccabile dal punto di vista della professionalità e dell’impegno. Ho visto 25 allenatori in campo. Faccio gli applausi ai ragazzi perché non è facile allenarsi in queste condizioni».

Manzo che ha potuto comunque “dirigere” virtualmente le sedute grazie alla perfetta organizzazione della società che non solo ha dovuto gestire i 6 casi di Covid (4 giocatori, il tecnico e il direttore dell’area tecnica Simone Di Battista) ma ha dovuto anche portare avanti gli allenamenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento