rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Piacenza Calcio

La Sampdoria vince facile ma il Piacenza gioca e strappa gli applausi. Il Garilli riapre dopo 220 giorni

I blucerchiati superano 3-0 i biancorossi che si difendono bene e trovano delle trame interessanti. Troppo ampio il divario. Esauriti gli 840 biglietti disponibili ma la Curva resta fuori: "O tutti o nessuno". Rigidissime le regole per accedere allo stadio

TOUR DE FORCE
C’è la tecnologia a supportarci, le regole obbligano - ancora una volta - a non incontrare i protagonisti nel post gara. C’è FaceTime per parlare col mister, preferiremmo la vecchia e cara telefonata, ma non si può. E allora FaceTime sia sebbene Manzo si trovi a una manciata di metri da noi. «E’ vero, questa partita prima di tutto va presa come un festa e come un omaggio verso una città che sofferto molto nei mesi precedenti. Colgo l’occasione per ringraziare il pubblico piacentino, gli applausi ai giocatori durante la partita sono uno stimolo importante e mi riempie il cuore. Questa sera abbiamo capito che possiamo costruire qualcosa di importante in uno stadio e in una città molto importanti».
Il rodaggio precampionato entra nella fase clou, sabato al Bertocchi arriva ancora la Sampdoria ma questa volta è la Primavera, mercoledì 16 a Lavarone test con il Cittadella, il 23 al Garilli c’è la Coppa Italia con il Teramo e il 27 settembre si parte («partiamo senz’altro e prossima settimana avremo i calendari» ha detto Ghirelli) per i tre punti. Quattro gare in 15 giorni che diventeranno probabilmente cinque perché Manzo ha in mente un’altra amichevole da piazzare tra quella col Cittadella e la Coppa. Allacciamo le cinture, tra poco si parte.

PIACENZA-SAMPDORIA 0-3
Primo tempo 0-3

PIACENZA: Vettorel, Daniello (23’ st Saputo), Visconti (22’ st Renolfi), D’Iglio (23’ st Losa), Bruzzone, Corbari, Pedone (38’ pt Palma), Galazzi (44’ st Casali), Babbi (11’ st Maio), Lamesta (11’ st Villanova), Heatley (23’ st Ghisleni). A disposizione: Migliore, Martimbianco, Siano, Siani. All.: Manzo.

SAMPDORIA: Belec, Depaoli (11’ st Tonelli), Augello (23’ st Palumbo), Vieira (23’ st Rocha), Hyoshido (23’ st Regini), Colley (11’ st Murillo), Leris, Bahlouli, Quagliarella (36’ st La Gumina), Verre (23’ Capezzi), Bonazzoli (36’ st Prelec). A disposizione: Ravaglia, Chabot, Ramirez, Avogadri. All.: Ranieri.

RETI: 18’ pt Colley, 38’ pt Bonazzoli, 7’ st Leris

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Sampdoria vince facile ma il Piacenza gioca e strappa gli applausi. Il Garilli riapre dopo 220 giorni

SportPiacenza è in caricamento