Questo sito contribuisce all'audience di

La rubrica del Pedar: "T'la scriv in Piasintein"

Settima puntata della nostra rubrica “T’la scriv in Piasintein” curata da Pietro “Pedar” Rebecchi, noto attore piacentino nella compagnia teatrale della Famiglia Piasenteina nonché tifoso da decenni del Piacenza Calcio. Per tutto l’arco della...

Il portiere Mirco Miori
Settima puntata della nostra rubrica “T’la scriv in Piasintein” curata da Pietro “Pedar” Rebecchi, noto attore piacentino nella compagnia teatrale della Famiglia Piasenteina nonché tifoso da decenni del Piacenza Calcio. Per tutto l’arco della stagione regaleremo ai nostri lettori ogni due settimane questa rubrica dove il Pedar racconterà pensieri, fatti e aneddoti legati al mondo del Piacenza Calcio: ovviamente il tutto in rigoroso dialetto piacentino.


La ferida al cör l'è dré guarì adessa, gh'è vurì un quälca dè pr'asmiltì la delüsion dla scunfitta ad duminca.
Sà perd in cà am fà vegn' al narvus, se dopa sücceda all'ültim minüd e oltretütt seinsa meritäl, g'ho di girameint in dla pärt bassa ca s'ingarbüia tütt e par dasgruppäl agh völ un quälca dè.
Sa g'ho da iess sincer me dispiasì par la meza cuntestasion a Miori,  sicürameint al ragass l'ha sbagliä (si al sò, l'è mia la prima vota) però a fä atsè am pär mia la manera giüsta par tiräl sö 'd muräl, sicürameint l'è 'l prim a savì d'avì sbagliä, al prim a dispiasis e sicürameint l'ha mia fatt aposta.
Sum cunvint ca gh'è seimpar troppa severitä a giüdicä i purter,  as ricorda sultant ill capellb e suartütt l'andriss giüdicä da chi, almenu al g'ha un'idea da cusa völ dì sügä in porta.
Duminca cm'as disa l'ha fatt un "errore tecnico", vist ca gh'è tant esperton in gir sarà facil ca scuprì quäl. D'ätra pärt dopa avì lsì un cummeint ca dsiva testualmeint : "il portiere è l'unico ruolo che se sei fortissimo in Promozione lo sei anche in serie A" ma stüpiss pö ad gninta.
Sa fisma stä bon da fä un gram gol, se vöi ad lur al fäva mia treinta metar ad camp bell libar, se Titone inveci che tirä al mattiva 'l ballon in meza e se Miori la sbagliäva mia arisma pareggiä.
As pèrda e as veinsa in oindas.
Duminca gh'è la "stracittadina" (parlum mia ad derby par piaser) e par la prima vota la sarà in di prufessiunista, sariss un bell lavur alvä sö sübit la tèsta ma dasmingumas mäi l'ubbiettiv di st'ann e tütt insëma vadum da dä una man par riesagh, se dopa arriva quälcosa 'd mèi, tanto meglio.
Mia che bastä du scunfitt par seint "i garissan da cumprä qulla e i garissan da fä atsè", troppa comuda fä 'l sciur cul purtaföi ad i'ätar.....
Par la partida cul Pro, vist ca l'è in trasfèrta, pär che la tifuseria la sia drè a mubilitäs, sübit scartä trenu e turpedon parchè i custan tropp, la caruvana ad macchin l'è scomuda parchè dopa vegn' föra dal pustegg' dal Galassia la vegna longa e quindi.....pedibus
Däi däi, vadum da espügnä ancura Piaseinza.
Si, ancura, parchè una vota um sà vinsì in trasfèrta in dla nossa cittä, chi 's ricorda quand e dua ?
Gh'era una bella giurnä e par la prima vota äva fatt una trasfèrta in biciclëtta.
M'arcmand forza Piace
Pedar

La ferita al cuore sta guarendo adesso, c’è voluto qualche giorno per smaltire la delusione della sconfitta di domenica.
Perdere in casa mi fa salire il nervoso, se dopo succede all’ultimo minuto e oltretutto senza meritarlo, ho dei giramenti nelle parti basse che si ingarbuglia tutto e per sbrogliarlo ci vuole qualche giorno.
Se devo essere sincere mi è dispiaciuto per la mezza contestazione a Miori, sicuramente il ragazzo ha sbagliato (sì lo so, non è la prima volta) però far così non mi sembra il modo giusto per tirarlo su di morale, sicuramente è il primo a sapere dove ha sbagliato, il primo a dispiacersi e sicuramente non l’ha fatto apposta.
Sono convinto che c’è sempre troppa severità nel giudicare i portieri, si ricordano soltanto le cappelle (errori, ndr) e soprattutto andrebbe giudicato da chi, almeno ha un’idea di cosa voglia dire giocare in porta. Domenica in gergo ha fatto un “errore tecnico” visto che ci sono tanti espertoni in giro sarà facile che scopriate quale. D’altra parte dopo aver letto un commento (sui social network, ndr) che diceva testualmente: “il portiere è l'unico ruolo che se sei fortissimo in Promozione lo sei anche in serie A” non mi stupisco più di nulla.
Se fossimo stati capaci di fare almeno un gol, se uno di loro non faceva trenta metri bel libero palla al piede, se Titone invece che tirare metteva la palla nel mezzo e se Miori non sbagliava avremmo pareggiato.
Si perde e si vince in undici.
Domenica c’è la stracittadina (per piacere non parlatemi di derby) e per la prima volta sarà nei professionisti, sarebbe un bene alzare subito la testa ma non dimentichiamoci mai l’obiettivo di quest’anno e tutti insieme cerchiamo di aiutare riuscirci, se dopo arriva qualcosa in più, tanto meglio.
Non che bastano due sconfitte per sentire “dovrebbero comprare quello e dovrebbero fare così”, troppo comodo fare i signori con il portafoglio degli altri.
Per la partita col Pro, visto che è in trasferta, sembra che la tifoseria si stia mobilitando, subito scartati treno e torpedone perché costano troppo, la carovana di macchina è scomoda perché dopo viene tardi al parcheggio del Galassia e quindi…pedibus.
Dai dai, vediamo di espugnare ancora Piacenza.
Si, ancora perché una volta abbiamo già vinto in trasferta nella nostra città, chi si ricorda quando e dove?
Era una bella giornata e per la prima volta avevo fatto una trasferta in bicicletta.
Mi raccomando, forza Piace.
Pietro
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento