rotate-mobile
Piacenza Calcio

La Lupa Piacenza allunga le mani sul campionato

Si dice che il sole baci i belli e in effetti la Lupa è proprio bella. Ieri la squadra guidata da William Viali ha vinto l’ennesima partita, venendo consacrata dal primo sole primaverile. Una vittoria non straripante in termini di punteggio, come...

Si dice che il sole baci i belli e in effetti la Lupa è proprio bella. Ieri la squadra guidata da William Viali ha vinto l’ennesima partita, venendo consacrata dal primo sole primaverile. Una vittoria non straripante in termini di punteggio, come molte altre volte è capitato nel corso di questa stagione, ma comunque logica conseguenza di una supremazia costante che vede l’avversario di turno disarmato e incapace di ribellarsi ad un destino segnato. A campionato ormai chiuso, è difficile trovare qualcosa da dire, quindi gli unici argomenti di qualche interesse sono quelli legati all’anno prossimo e all’allestimento della Lupa che verrà. Queste ultime sei partite saranno sicuramente un’occasione che molti cercheranno di sfruttare per guadagnarsi la riconferma anche per il campionato di serie D.

LUPA CHE VERRA’ - Il timoniere, William Viali, non ha bisogno di guadagnarsi alcuna conferma e, salvo “offerte indecenti” come detto dal patron Gatti, dovrebbe restare alla guida della squadra per costruire qualcosa di importante. Passando ai giocatori invece – rimanendo pur sempre nel gioco delle ipotesi – quelli per i quali la riconferma è scontata non sono poi così tanti e tra quelli in bilico ci sono anche nomi illustri. Questo non vuol dire che la squadra verrà rivoluzionata, ma sicuramente ci sono diverse situazioni da valutare e, ad oggi, si è nel campo del tutto è possibile. Innanzi tutto dipenderà dagli acquisti che verranno fatti dalla società nel mercato estivo che si preannuncia di alto profilo: per il momento di certo c’è solo che si farà un tentativo per trattenere anche per la prossima stagione il portiere Ferrari, estremo difensore che sembra aver impressionato molto positivamente sia la critica, sia la dirigenza. Voci di corridoio vorrebbero che già la scorsa settimana il direttore sportivo Merli abbia sondato il terreno per capire la volontà del ragazzo, che avrebbe espresso un giudizio positivo sulla possibilità di rimanere. Salvo imprevisti dunque, il Piacenza andrà a parlare con il Parma con buone possibilità di ricevere una risposta affermativa. Se il portiere dovrebbe essere ancora Ferrari, in attacco ci sono ottime possibilità per vedere ancora bomber Marrazzo, autore dal suo arrivo di una stagione straordinaria nella quale si è guadagnato la fiducia di tutto l’ambiente. Lui sarebbe entusiasta di affrontare la D con la maglia biancorossa, quindi crediamo che il suo nome si possa tranquillamente scrivere tra le certezze. Le grandi manovre per il prossimo anno sono già iniziate e sono in continuo divenire, poiché sei partite di campionato sono un lasso di tempo più che sufficiente per strappare un riconferma, tenendo conto che spesso, il rendimento di fine stagione, incide moltissimo sulle decisioni in sede di mercato. Le risposte su queste vicende le avremo molto presto, per ora godiamoci la primavera e una squadra che non bada a risultati e classifica e continua, imperterrita, a divertirsi e divertire.

CON IL ROLO A PINZOLO? – E’ notizia di ieri che la sfida con il Rolo in programma il 21 aprile potrebbe giocarsi a Pinzolo. Una decisione curiosa da parte dei dirigenti della squadra reggiana che in ogni caso appare una soluzione originale. Sicuramente è una possibilità molto suggestiva che rimanda a ricordi di tempi andati, nei quali i supporter biancorossi andavano a seguire i ritiri precampionato della squadra a Baselga di Pinè. Prima però dell’ultimo vero match di cartello con il Rolo, i biancorossi affronteranno domenica prossima il fanalino di coda Real Panaro. Non è ancora ufficiale (ma è ufficioso) che si giocherà ancora a Ponte Dell’Olio, mentre l'ipotesi Pinzolo per il match contro il Rolo sta scemando sempre di più. Le ultime notizie dicono che dopo una prima proposta - rigettata dalla Lupa - i dirigenti del Rolo sembra si siano convinti a giocare anche questa partita a Pontedellolio. Stesso discorso per le partite in trasferta contro Colorno (28 aprile) e Folgore Bagno (12 maggio): entrambe dovrebbero essere giocate a Pontedellolio.

Marcello Astorri

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Lupa Piacenza allunga le mani sul campionato

SportPiacenza è in caricamento