Questo sito contribuisce all'audience di

La difesa imbarca acqua, l'attacco non va e il gioco è sterile. Il Piacenza perde anche con l'Alessandria 2-0

I biancorossi non trovano mai concretezza al Moccagatta, i Grigi sbloccano sul finale del primo tempo e chiudono il match nella ripresa con Arrighini. Nel mezzo un Piacenza mai pericoloso. Numeri alla mano, quella emiliana è la seconda peggior difesa

datei_s-6Il Piacenza si scontra con la dura realtà della Serie C, una squadra giù di tono e con una difesa che fa acqua da tutte le parti - 17 le reti subite, la peggiore del campionato insieme alla Lucchese - non riesce a fare risultato sul campo dell’Alessandria e, oltre a non raccogliere punti, viene risucchiata nelle retrovie della classifica. L’Olbia vince a sorpresa a Pistoia mentre le altre iniziano a scavare il primo solco, il Piacenza si trova nel mezzo e da oggi in piena zona playout con un trittico da brivido davanti: sabato al Garilli arriva il Novara, poi si andrà a Como, tra le due gare c’è la partita che diventa a tutti gli effetti uno spareggio, cioè contro la Giana Erminio.
Più in generale il Piacenza non è che esca con le ossa rotte da Alessandria, probabilmente non è quello il campo in cui cercare i punti salvezza, però tre aspetti balzano all’occhio facendo suonare nuovamente l’allarme: la difesa viaggia a una media di due gol subiti a partita, l’attacco senza punti di riferimento - con il falso nove per intenderci - può andare bene in determinate occasioni ma non può essere la regola di una squadra che punta alla salvezza e quindi alla concretezza di ogni singolo risultato, infine c’è il discorso sul tono atletico di una formazione che dopo essere partita forte sta iniziando a tirare il freno a mano e questa rosa, se rallenta, diventa tremendamente battibile.

Leggi qui la cronaca della partita azione dopo azione

Ne esce perciò un quadro che va raddrizzato molto velocemente perché il Piacenza visto ad Alessandria, oltre a creare una sola palla gol sprecata da Gonzi tre le due reti dei Grigi, esce solo nella ripresa ma senza mai trovare qualcosa di realmente concreto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

  • Piacenza - Lunedì sera posticipo a Como, biancorossi sempre in emergenza. Manzo: «Voglio una reazione»

  • Piacenza - Di Battista traccia il primo bilancio. «Ci serve solo poter lavorare con continuità e serenità»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento