Questo sito contribuisce all'audience di

La battaglia di Ghirelli: «Defiscalizzazione o blocco la Serie C». Anche il Piacenza è al suo fianco

A rischio il turno del 22 dicembre, o arrivano risposte concrete dal Governo nei prossimi giorni o non partono i gironi di ritorno. Scianò: «E' una richiesta che arriva da tutti i club, la Serie C così com'è non è più sostenibile»

Il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli

Suona decisamente come una minaccia concreta quella arrivata nella giornata di ieri dal presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli. «Non è una minaccia, io lo blocco il campionato. Sono calmo e saggio ma a tutto c’è un limite» ha detto il numero uno della Serie C e già nel turno andato in archivio c’è stato un piccolo assaggio con le gare iniziate tutte quante con 15’ di ritardo per protesta.

Il tema è quello della “defiscalizzazione” della Serie C, in pratica si chiede di rivedere il sistema dei contributi per i giocatori di terza serie - perché «così non è sostenibile» - senza perdere loi status di "professionisti". Ghirelli a Radio Sportiva ha detto: «Ho scritto al ministro Spadafora, se ci arriva un segnale entro domani (cioè all’inizio di questa settimana, ndr), bene, altrimenti prenderemo delle decisioni. Io mi assumo le responsabilità del blocco dei campionati».

La questione promette di essere bollente nelle prossime ore, si chiede un segnale tangibile in questo senso prima che il Governo chiuda la manovra finanziaria, se non ci saranno aperture in questa direzione c’è il serio rischia che la Lega Pro metta in atto la richiesta dei club, cioè sospendere il turno del 22 dicembre e quindi non dare il via ai campionati di ritorno di Serie C. La battaglia di Ghirelli ha ovviamente incassato l’endorsement di tutte le società di Serie C, tra cui anche il Piacenza che, per bocca del direttore generale Marco Scianò, si è detto «al fianco della Lega in questa richiesta perché la Serie C, così come è oggi, non è più sostenibile e abbiamo bisogno di risposte concrete da parte del Governo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza coronavirus - Chiuse tutte le palestre private

  • Emergenza coronavirus: manifestazioni sportive annullate, ma oggi le piscine sono aperte. Nuova ordinanza: fino al 25 chiusura totale

  • La regione Emilia Romagna riapre tutti gli impianti sportivi per allenamenti senza pubblico. Ma Piacenza potrebbe decidere diversamente

  • Ordinanza del Comune: divieto di allenamento per le società dilettantistiche e per le squadre giovanili

  • Emergenza Coronavirus - Non solo partite ufficiali, sospesi anche gli allenamenti di tutti gli sport

  • Un calciatore della Sarmatese positivo al coronavirus: alcuni suoi compagni in quarantena

Torna su
SportPiacenza è in caricamento