Questo sito contribuisce all'audience di

Interviste - Marco Gatti: «C'è l'accordo per Agostinone»

La partita in campo è stata poco più che un allenamento, utile a entrambe le squadre per far crescere ritmi e condizione. La vera notizia di giornata, di fatto, la dà il presidente biancorosso Marco Gatti, ed è una...

Fulvio Pea, foto Galli-Spreafico


La partita in campo è stata poco più che un allenamento, utile a entrambe le squadre per far crescere ritmi e condizione. La vera notizia di giornata, di fatto, la dà il presidente biancorosso Marco Gatti, ed è una notizia di sicuro gradimento per Franzini: «Abbiamo trovato l’accordo con Giuseppe Agostinone e con il Foggia - ha detto in sala stampa - naturalmente, però, finché non ci sarà la firma non possiamo ancora dire che è un giocatore del Piacenza. Certamente, siamo molto vicini». In realtà, nonostante le parole di circostanza, il terzino sinistro arriverà alla corte di Franzini già nella prossima settimana, probabilmente martedì alla ripresa degli allenamenti. «Dopo questo arrivo, il mercato potrà dirsi chiuso», aggiunge infine il numero uno di via Gorra, che poi commenta anche la prova della squadra così: «Sabato scorso eravamo più scarichi, oggi invece eravamo più imballati e con meno gamba. Tuttavia ho visto bene la squadra, soprattutto la fase difensiva. Per il resto, miglioreremo strada facendo».
I MISTER - In sala interviste c’è un clima disteso, l’eliminazione dalla Coppa Italia, evidentemente, dev’essere stata più che altro una liberazione in casa Piacenza: «Siamo stati più squadra nella fase difensiva - ha detto mister Arnaldo Franzini - ma anche nei movimenti e nella conoscenza reciproca tra i giocatori. Personalmente, mi ritengo soddisfatto da quanto mi hanno fatto vedere i miei giocatori in queste due partite, anche perché sapeva di essere un po’ indietro». Anche se il Piacenza non ha brillato sul piano del gioco: «Abbiamo giocatori per noi importanti che ancora devono disputare la loro prima partita. Rispetto a Parma abbiamo avuto qualche difficoltà in più nella circolazione della palla, soprattutto nella prima mezzora, poi ci siamo sistemati. Ci sono tante cose che ancora non girano, ma credo che al 13 d’agosto di squadre che vanno a mille ce ne siano poche».
Soddisfazione per Fulvio Pea, allenatore dei rossoneri: «L’importante oggi era mantenere il campo, tenere fisicamente. La squadra si è ben comportata, creando anche qualcosa d’interessante: purtroppo è mancato il guizzo per concretizzare. Ci sta, perché era la prima gara ufficiale, per i 30 gradi e per il dispendio di energie. Nella ripresa abbiamo subito la maggior freschezza psicofisica del Piacenza, anche se alla fine ci siamo messi a posto. Sinceramente mi aspettavo di meno dalla mia squadra, sono soddisfatto».

ASPAS E TAUGOURDEAU - Si rivede un volto conosciuto in casa Piacenza, quel Jonatan Aspas che fu protagonista negli anni della serie B e che ora, da due stagioni, ben figura nel Pro Piacenza. Oggi ha dovuto uscire nell’intervallo per infortunio alla caviglia sinistra: «Ho rubato la palla a Barba - racconta - poi ho caricato il peso sulla caviglia e ho sentito crac. Speriamo che sia una distorsione lieve, per adesso non ho dolore». Poi aggiunge sulla partita: «Nel primo tempo ho visto molto bene la squadra, dopo siamo calati per 15-20 minuti nei quali loro trovavano maggiore spazio in mezzo. Peraltro siamo riusciti a creare qualche occasione per segnare».
Il centrocampista Anthony Taugourdeau, metronomo del Piacenza, l’ha vista così: «Nel primo tempo ci siamo abbassati troppo, li abbiamo fatti giocare molto. Anche se il Pro non ha creato grandi occasioni. Nella ripresa siamo cresciuti, credo che al tirar delle somme il pareggio sia il risultato più giusto: così come doveva essere a Parma. L’umore? E’ buono, siamo soddisfatti di quello che stiamo facendo. Ci manca solo una vittoria per lavorare ancora meglio».
Marcello Astorri
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento