rotate-mobile
Piacenza Calcio

Piacenza - Scianò: «C'è rammarico, ma ce l'abbiamo messa tutta». Greco: «Meritavamo noi». Pagelle e video

Il difensore Cosenza: «Sono orgoglioso dei nostri tifosi e di quanto abbiamo messo in campo, chiaro che non possiamo accettare una sconfitta ma abbiamo fatto di tutto». Biancorossi condannati dalle due traverse di Rabbi e Rossi. La Curva applaude i ragazzi di Scazzola

«C’è rammarico, c’è poco da dire, ma ci fermiamo qui perché allo stesso tempo sono orgoglioso di quanto fatto oggi da parte dei ragazzi, dei nostri tifosi e di tutto il club». Il commento è quello di del dg e ds Marco Scianò.
«Ho il dispiacere di essere arrivato “corto” a questa partita, concedere giocatori come Cesarini e Raicevic non è cosa da poco, detto questo, però, chi ha giocato oggi ha fatto benissimo poi è chiaro che serviva la giornata perfetta e quasi ce l’avevamo fatta. Sinceramente meritavamo di più noi, dopodiché i playoff erano un obiettivo per mettere esperienza, partite come queste ti fanno crescere e sono felice per il presidente e per i soci che meritavano di arrivare a questa partita. Poi ripeto, dispiace, ma realisticamente vincere non era facile».

Così Moreno Greco (vice di Scazzola) nel post partita. «Devo solo fare che i complimenti ai miei ragazzi, agli undici in campo e a tutti quello che sono subentrati perché hanno confermato il percorso di crescita, peccata perché ci rimane l’amaro in bocca. L’obiettivo erano i playoff, li abbiamo raggiunti, ma con due risultati su tre a favore degli avversari si complica sempre tutto. Abbiamo centrato due traverse, sprecato altrettante occasioni senza rischiare nulla, chiudendo con tutti i ragazzi in avanti tra cui Ciccio Cosenza. Non abbiamo mai mollato, oggi ci saremmo meritati il risultato».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza - Scianò: «C'è rammarico, ma ce l'abbiamo messa tutta». Greco: «Meritavamo noi». Pagelle e video

SportPiacenza è in caricamento