Questo sito contribuisce all'audience di

Il Pro Piacenza lotta, ma il Piacenza vince (2-0) ed esulta. Corazza e Segre decidono la stracittadina. VIDEO

Prima frazione di gioco bloccata, nella ripresa i rossoneri provano a crescere ma i biancorossi li fulminano con due ripartenze. La squadra di Franzini si conferma in ottava posizione, quella di Maccoppi cade in piedi perché non perde troppo terreno

La settima stracittadina tra Piacenza e Pro si tinge ancora di biancorosso, la squadra di Franzini centra un 2-0 tutto sommato giusto per quanto visto, soprattutto si aggrappa alle sue certezze per affrontare un Pro che, invece, lascia sul campo tutto quello che ha e questo è comunque di buon auspicio per il finale di campionato. Decidono le reti di Corazza e Segre, da sottolineare è però la prestazione di Corradi e Bini, dall’altra parte Maccoppi disegna un Pro davvero compatto, rigenerato nel fisico e nell’atteggiamento, ma davanti si punge poco e quel che crea lo spreca. Il Piacenza con questi tre punti si consolida all’ottavo posto, il Pro cade in piedi perché dietro nessuno recupera punti. Prima del fischio d'inizio l'attaccante Max Pesenti corre verso la tribuna per chiedere "la mano" della sua fidanzata Micol, un gesto che raccoglie l'applauso di tutti i 3500 spettatori.

EMERGENZA E POSTA IN PALIO
I risultati del pomeriggio suggeriscono una partita all’arrembaggio da parte di entrambi, il Piacenza per consolidare l’ottavo posto in vista dello sprint finale, con i biancorossi ago della bilancia del campionato visto che affronteranno prima Siena e poi Livorno, cioè le due che si giocano la promozione diretta; i rossoneri per mettersi (quasi) al riparo da eventuali playout perché le inseguitrici nel pomeriggio steccano. L’emergenza riguarda, invece, le condizioni in cui ci arrivano: il Piace ha fuori Masciangelo e Pergreffi (oltre a Taugourdeau e Morosini) con Segre e Della Latta che trainano la carretta da mesi a centrocampo. Il Pro perde il metronomo Aspas per un guaio al polpaccio e il suo uomo migliore a sinistra, Ricci, e così i due tecnici Franzini e Maccoppi dopo aver giocato in settimana con possibili variazioni confermano gli undici annunciati alla vigilia davanti a una gran bella cornice di pubblico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento