Questo sito contribuisce all'audience di

Il presidente del Piacenza, Stefano Gatti, lancia bordate contro Andrea Razzitti e Danilo Alessandro

Il numero uno di via Gorra torna sulla polemica esultanza dell'attaccante della Viterbese e risponde al centravanti del Pro che in settimana aveva commentato la vicenda

Arriva a scoppio ritardato, ma arriva. Il presidente onorario del Piacenza Calcio, Stefano Gatti, al termine della conferenza stampa di mister Franzini che anticipa la gara col Pisa di venerdì sera, ha voluto prendere la parola tornando sulla “vicenda” Razzitti, senza risparmiare nemmeno un paio di bordate all’attaccante del Pro Piacenza, Danilo Alessandro; ma andiamo con ordine altrimenti comprendere la vicenda diventa difficile.
L’ex attaccante del Piacenza, Andrea Razzitti, ha regalato la vittoria alla sua Viterbese nella gara contro gli emiliani dieci giorni fa e ha esultato correndo sotto la Tribuna dello stadio Garilli mimando il gesto delle “orecchie”. Un gesto rivolto non alla tifoseria piacentina, ma al presidente Stefano Gatti. Ma qual è la natura del contendere?
«Con il giocatore Razzitti - spiega Gatti - siamo per vie legali. La vicenda è molto semplice: nel maggio scorso il giocatore aveva deciso di operarsi di ernia inguinale. Noi gli abbiamo detto che quello non era il momento perché avevamo i playoff contro il Parma ma lui è sparito e ha deciso di operarsi ugualmente. Non solo, a Razzitti era stata indicata una struttura dove potersi operare, una struttura che rispetta gli standard richiesti dal regolamento e con cui noi siamo convenzionati. Lui invece è voluto andare in una sua struttura presentandoci un conto molto più alto di quello che avrebbe speso andando nel nostro centro». Piccola pausa di riflessione e Gatti riprende.
«Gli abbiamo detto che noi gli avremmo saldato una cifra pari a quella che avrebbe speso andando nella nostra struttura, la differenza doveva mettercela lui. Ci tengo a precisare - chiude - che non è però una questione di soldi ma piuttosto di principio: avevamo bisogno del giocatore e si è fatto operare in un momento e in una struttura che noi non avevamo indicato».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Piacenza-Pro Vercelli 1-1: Della Morte trova il pari nel finale su errore di Bruzzone

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva almeno il pareggio. Male Bruzzone, il centrocampo non gira

  • Niente da fare per la Gas Sales Bluenergy, Modena espugna il PalaBanca

Torna su
SportPiacenza è in caricamento