rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Piacenza Calcio

Il Piacenza vede l'obiettivo salvezza e affila le armi per la partita contro l'Albinoleffe

I biancorossi ormai sono salvi ma la matematica certezza può arrivare già domenica (ore 17.30) al Garilli. In difesa rientra Tafa, per il resto Scazzola avrà tutti i giocatori a disposizione

Ancora 270 minuti per raggiungere un obiettivo che a fine gennaio sembrava insperato mentre oggi è lì a un paio di centimetri: la salvezza diretta. Il Piacenza affila le armi per il match clou di domenica al Garilli (ore 17.30) contro l’Albinoleffe. I biancorossi in sostanza sarebbero già salvi, tuttavia non essendoci ancora il conforto della matematica la squadra di Scazzola non vuole distrazioni.
Si potrà tirare il definitivo sospiro di sollievo già domenica sera? Sì, a patto che il Piacenza vinca, questa è la base di partenza, dopodiché devono incastrarsi altri risultati: ad esempio la sconfitta della Pistoiese a Novara oppure la sconfitta (o pareggio) della Pro Sesto a Grosseto o ancora la sconfitta della Giana in casa contro la Pro Patria. Insomma le combinazioni sono innumerevoli, ormai ci siamo e anche con un paio di giornate di anticipo, ed è qualcosa di straordinario se consideriamo che Scazzola ha centrato l’obiettivo in meno di un girone.

A dir la verità si è anche ventilata la possibilità di poter mettere piede nei playoff, in realtà questa ipotesi rimane difficile perché l’Olbia ha una partita in meno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Piacenza vede l'obiettivo salvezza e affila le armi per la partita contro l'Albinoleffe

SportPiacenza è in caricamento