Questo sito contribuisce all'audience di

Il Piacenza travolge il Fiorenzuola e prepara la festa

Supremazia gentile. Così avevamo definito la superiorità del Piacenza nei confronti degli avversari, cioè quella capacità che ha la squadra di Franzini di controllare la partita in scioltezza per poi chiuderla nel giro di dieci...

tifosi biancorossi a Fiorenzuola


Supremazia gentile. Così avevamo definito la superiorità del Piacenza nei confronti degli avversari, cioè quella capacità che ha la squadra di Franzini di controllare la partita in scioltezza per poi chiuderla nel giro di dieci minuti, senza dover necessariamente centrifugare l’avversario. Succede anche nel derby col Fiorenzuola e i biancorossi ora possono vincere il campionato aritmeticamente domenica al Garilli contro il Pontisola, grazie al +21 maturato col pareggio del Lecco a Grumello.
Il Fiorenzuola, che ha bisogno di punti come l’ossigeno, regge per 60’ e a tratti riesce a mettere in difficoltà il Piacenza a centrocampo, ma Boccanera alla fine rimane inoperoso, questo è il dato di fatto. La squadra di Mantelli è ben messa in campo, lo è finché il Piacenza non trova il cambio giusto: fuori Matteassi dentro Galuppini. L’attaccante bresciano inventa la giocata che porta alla rete di Marzeglia e poco dopo chiude il derby firmando il raddoppio, a riconferma del fatto che i biancorossi dispongono di una panchina davvero in grado di fare la differenza.

E’ FESTA SE - Per stappare la bottiglia di champagne domenica il Piacenza deve vincere e il Lecco perdere o pareggiare. Se il Piacenza pareggia allora il Lecco deve perdere e il Seregno non vincere. Nel caso invece la distanza tra Piacenza e Lecco rimanga invariata a 21 punti - con 7 partite ancora da giocare - per l’aritmetica promozione tutto sarebbe rimandato a domenica 20 marzo nella trasferta in casa del MapelloBonate dove al Piacenza basterebbe anche un pareggio. «Ormai è solo una questione di quando accadrà - commenta Franzini - ma ora possiamo dire che la missione è compiuta»

PIUMINI - Franzini conferma la formazione della vigilia con Contini che ritorna sulla sinistra e Minincleri in attacco insieme a Marzeglia e Matteassi. Mantelli invece deve rinunciare a Sessi (stagione finita dopo l’infortunio di Inveruno) ma ritrova Guglieri e contro la miglior difesa del campionato arma tutto l’attacco: Franchini, Girometta e Morga. I rossoneri partono meglio, aggrediscono alti il Piacenza e prendono un leggero, ma sterile, predominio territoriale che si traduce solo in una punizione di Guglieri fuori misura. I biancorossi invece sonnecchiano fino al 25’ quando provano a svegliarsi dal proprio torpore: Saber (29’) spara un missile da fuori area che Corradi devia in corner, 10’ dopo il portiere di casa è bravissimo a uscire su Cazzamalli che si trova smarcato in area piccola. Piacenza stranamente impreciso in rifinitura e nelle idee, Fiorenzuola bravo a contenere ma di più non fa. In 45’ le due squadre sparano solamente piumini.

FATTORE GALUPPINI - Mantelli dopo il riposo presenta Castagna al posto di uno spento Girometta ma dopo pochi secondi il Piacenza colleziona la terza occasione con Minincleri che scheggia la traversa. Al 60’ Taugourdeau prova a mettere d’accordo tutti con una sassata su punizione da distanza siderale: ancora traversa. Franzini sveglia l’attacco togliendo Matteassi per Galuppini, scelta che premia il tecnico: invenzione geniale di Galuppini, profondità per Saber, assist basso a centro area e Marzeglia col piedone infila il vantaggio. Passano 120 secondi e Galuppini si prende tutto l’onore col grande classico del Piacenza, spizzata di testa sul corner di Taugourdeau e partita in ghiaccio (0-2). Corradi salva la terza rete sulla punizione di Minincleri, nel finale la partita si scalda, davanti alla panchina del Fiorenzuola si scatena una rissa che costa il cartellino rosso a Cazzamalli. Come se nulla fosse: al 90’ Mameli stende Saber, rigore che Taugourdeau angola alla destra di Corradi.
Giacomo Spotti

Fiorenzuola-Piacenza 0-3
Primo tempo: 0-0


Fiorenzuola: Corradi, Petrelli, Mameli, Pighi, Piva, Reggiani, Guglieri (34’ st Fogliazza), Molinelli, Girometta (1’ st Castagna), Franchini, Morga. A diposizione: D’Apolito, Ratti, Sereni, Masseroni, Maggi, Donati. All.: Mantelli.
Piacenza: Boccanera, Di Cecco, Contini, Sentinelli, Taugourdeau, Ruffini, Matteassi (22’ st Galuppini), Saber, Marzeglia (37’ st Gherardi), Cazzamalli, Minincleri. A disposizione: Cabrini, Colombini, Silva, Testoni, Pezzi, Mira, Franchi. All.: Franzini.
Arbitro: Santorelli di Salerno (assistenti Schiavon e Campagnolo)
Reti: 24’ st Marzeglia, 26’ st Galuppini, 45’ st rig. Taugourdeau
Note - Spettatori: 1500 circa. Serata non fredda, campo in buone condizioni di gioco. Espulso: 37’ st Cazzamalli. Ammoniti: 43’ pt Morga, 2’ st Di Cecco, 15’ st Molinelli, 24’ st Marzeglia, 37’ st Petrelli. Tiri: 1-7. Corner: 2-6. Recuperi: 0’ pt, 2’ pt.

IL FILM DELLA PARTITA

Aggiornamento 49' s.t. - Finale al velodromo "Pavesi": Piacenza batte Fiorenzuola 0-3. Per i biancorossi decisivi i gol di Marzeglia, Galuppini e Taugourdeau su rigore.

Aggiornamento 47' s.t. - Taugourdeau arrotonda il punteggio trasformando un tiro dal dischetto. Mameli aveva stesa Saber in area di rigore.

Aggiornamento 39' s.t. - Espulso Cazzamalli per il Piacenza. C'è nervosismo in campo ed è scoppiato un parapiglia, il centrocampista biancorosso si è guadagnato il rosso per avere sferrato una pallonata a Petrelli (ammonito), che aveva in precedenza fermato fallosamente una trama del Piacenza.

Aggiornamento 32' s.t. - Il Piacenza adesso ha letteralmente rotto gli argini. In due minuti biancorossi vicini due volte al gol: una con Minincleri da calcio piazzato (para Corradi), l'altra con un sinistro a giro che esce di uno spiffero dal sette.

Aggiornamento 27' s.t. - Rete di Galuppini di testa, bravo a toccare quel tanto che basta il corner di Minincleri. Il calciatore bresciano, entrato da pochi minuti, ha letteralmente spaccato in due la partita.

Aggiornamento 25' s.t. - Genialata di Galuppini (appena entrato al posto di Matteassi) che libera Saber, cross rasoterra all'indietro per Marzeglia che in spaccata batte Corradi. Piacenza avanti.

Aggiornamento 18' s.t. - Sassata incredibile di Taugourdeau da calcio di punizione dai 25 metri, il tiro si stampa sulla traversa e finisce sul fondo. Secondo legno per il Piacenza.

Aggiornamento 17' s.t. - Ammonito Ruffini per il Piacenza. Poca fa un tiro di Marzeglia si è spento sull'esterno della rete. Ammonito anche Molinelli per i valdardesi per un fallo su Cazzamalli.

Aggiornamento 10' s.t. - Il Piacenza ha in mano il pallino del gioco, ma il Fiorenzuola è molto ben messo in campo e finora ha corso pochi rischi.

Aggiornamento 1' s.t. - Iniziato il secondo tempo. Piacenza subito pericoloso con Minincleri, il cui tiro scheggia la traversa. Nel Fiorenzuola è entrato Castagna al posto di Girometta.

Aggiornamento 46' p.t. - Finisce 0-0 un primo tempo povero di emozioni tra Fiorenzuola e Piacenza.

Aggiornamento 43' p.t. - Prova la botta da fuori Matteassi: la palla sfila a lato di un paio di metri alla destra di Corradi.

Aggiornamento 39' p.t. - Salgono i giri del motore del Piacenza. Poco fa Cazzamalli, bene imbeccato da Contini, si fa parare la conclusione da un Corradi in uscita disperata.

Aggiornamento 30' p.t. - Prima vera occasione del match: Saber scaraventa un siluro verso la porta di Corradi, ma il portiere di casa si supera e sventa in corner.

Aggiornamento 25' p.t. - E' una partita bloccata quella tra Fiorenzuola e Piacenza. Zero occasioni, le uniche emozioni si vivono sugli spalti dove i tifosi biancorossi stanno scaldando l'atmosfera con un tifo molto rumoroso.

Aggiornamento 15' p.t. - Arriva il primo vero tiro verso una delle due porte. Lo effettua su punizione Guglieri, il cui mancino a giro si spegne alto di mezzo metro sopra la traversa. Meglio il Fiorenzuola in questo primo quarto d'ora di gioco, la squadra di Mantelli è partita molto carica.

Aggiornamento 10' p.t. - Fase di studio della partita. Per ora poco o nulla da segnalare, se non un colpo di testa di Morga parato agevolmente da Boccanera.

Aggiornamento 1' p.t. - E' iniziato il derby piacentino al Comunale di Fiorenzuola.

Aggiornamento - Ecco le formazioni ufficiali della partita
Fiorenzuola: Corradi, Petrelli, Mameli, Pighi, Piva, Reggiani, Guglieri, Molinelli, Girometta, Franchini, Morga. A diposizione: D’Apolito, Ratti, Sereni, Fogliazza, Masseroni, Maggi, Castagna, Donati. All.: Mantelli.
Piacenza: Boccanera, Di Cecco, Contini, Sentinelli, Taugourdeau, Ruffini, Matteassi, Saber, Marzeglia, Cazzamalli, Minincleri. A disposizione: Cabrini, Colombini, Silva, Testoni, Pezzi, Mira, Franchi, Galuppini, Gherardi. All.: Franzini.
Arbitro: Santorelli di Salerno (assistenti Schiavon e Campagnolo)

Aggiornamento - Squadre in campo per il riscaldamento allo stadio Comunale "Pavesi", alle 20.30 fischio d'inizio di Fiorenzuola-Piacenza, posticipo serale della 30esima giornata di Serie D Girone B.
A seguire le formazioni ufficiali della partita, dalle 20.30 la diretta live con i nostri inviati.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento