rotate-mobile
Piacenza Calcio

Il Piacenza stecca ancora uno scontro diretto. La Lucchese vince di misura, biancorossi mai in partita

I toscani, ultimissimi in classifica, sbloccano la gara con un rigore di Bianchi e poi difendono il risultato davanti a un Piacenza che non riesce mai a rendersi pericolosi. Gli emiliani ritornano in zona playout. Finisce 1-0

MEGLIO LA LUCCHESE

Manzo deve fare i conti con una serie di pesanti assenze, tra cui quelle di Corradi, Ballarini, Visconti e Maio, il tecnico decide di affrontare a visto aperto la Lucchese e sceglie una formazione a trazione anteriore con Gonzi largo a sinistro pronto a suggerire l’inedita coppia Maritato-Babbi. In regia sceglie D’Iglio al posto di Palma.
Il Piacenza parte subito con l’occasione che potrebbe incanalare tutto il pomeriggio dopo soli 30 secondi: palla in area per Maritato che stampa la traversa. Da qui gli emiliani si spengono lasciando il campo alla Lucchese, in particolare è sul versante di destra che Heatlay e Simonetti faticano molto. Da lì arrivano le tre grandi occasioni della Lucchese: su due traversoni sono in ritardo Sbrissa prima e Bianchi poi, sulla conclusione da fuori area di Panati è invece bravissimo Libertazzi. Dall’altra parte del campo il Piacenza avrebbe anche una seconda palla gol, questa volte per gentile omaggio della difesa di casa che pasticcia un pallone facile facile ma Babbi e D’Iglio se possibile fanno anche peggio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Piacenza stecca ancora uno scontro diretto. La Lucchese vince di misura, biancorossi mai in partita

SportPiacenza è in caricamento