rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Piacenza Calcio

Il Piacenza spreca una grande occasione, si fa rimontare dall'Arzignano che passa al Garilli

I biancorossi gettano via la possibilità di agganciare la zona della salvezza diretta. Sblocca Morra dopo 5', i veneti rimontano con il rigore di Grandolfo e la rete di Antoniazzi. Nella ripresa gli emiliani con quattro punte, ma l'assalto non va a buon fine. Finisce 1-2

Match ball sprecato per il Piacenza che si ferma in casa contro l’Arzignano dopo tre successi consecutivi e getta via l’occasione - visti i risultati delle rivali - di agganciare la zona salvezza diretta. Biancorossi che ci provano fino all’ultimo, lo dimostrano le tre punte più Munari e Zunno con cui gli emiliani giocano l’ultimo quarto d’ora, tuttavia i veneti hanno in fondo portato a casa un successo meritato, costruito con una manovra migliore nel primo tempo e una difesa solida nella ripresa.
Il Piacenza sblocca con un’azione da manuale dopo 5’ con Morra, poi l’errore di non spingere e lasciare campo agli avversari che mandano in affanno la mediana biancorossa e ribaltano il risultato con il rigore di Grandolfo e la rete di Antoniazzi. Peccato perché il Piacenza aveva di colpo l’occasione per fare un ulteriore balzo in classifica. Domenica trasferta nella tana dell’Albinoleffe.

Leggi qui il film della partita azione dopo azione

Risultati e classifica dopo la 23a giornata

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Piacenza spreca una grande occasione, si fa rimontare dall'Arzignano che passa al Garilli

SportPiacenza è in caricamento