Piacenza Calcio

Il Piacenza spreca troppo, con la Varesina arriva un pareggio (1-1). L'Arconatese torna a +7

Bella prova dei biancorossi che vanno sotto nel primo tempo, poi nella ripresa trovano il pareggio di Ndoye e a conti fatti sprecano almeno cinque o sei palle gol. Ora tutti a riposo, si riparte il 7 gennaio in casa contro la Virtus Ciserano.

banner_sportpiacenza_350x200_m

Fosse pugilato il Piacenza avrebbe vinto ai punti, senz’altro. Il girone di andata dei biancorossi si chiude con un pareggio al Garilli nel big match contro la Varesina dei miracoli (seconda e 46 gol segnati in 19 gare), un pari che va stretto - soprattutto nella ripresa - ai biancorossi bravi a costruirsi almeno cinque o sei nitide occasioni, ma meno nel capitalizzarle. Errore che non commettono i lombardi, si confermano squadra decisamente temibile perché su tre occasioni segnano, centrano un palo e sfiorano il vantaggio. La squadra di Spilli si ferma qui, quella di Rossini invece pressa fino al 94’ e a conti fatti c’è rammarico perché era l’occasione per mandare un messaggio al campionato: vincere un altro scontro diretto e mantenere invariata la distanza dalla capolista Arconatese (41) che invece vince e torna a +7 sugli emiliani (34), con Caldiero (38) e Varesina appunto (37) nel mezzo.
Ora tutti a riposo fin dopo Natale, poche vacanze perché il 7 gennaio si riparte (sempre al Garilli) contro la Virtus Ciserano e il Piace ha davanti un girone di ritorno dove non deve solo recuperare terreno, ma avrà anche tutti gli scontri diretti in trasferta.

Leggi qui il film della partita azione dopo azione

Leggi qui risultati e classifica della 19a giornata

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Piacenza spreca troppo, con la Varesina arriva un pareggio (1-1). L'Arconatese torna a +7
SportPiacenza è in caricamento