menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I tifosi piacentini a Vercelli per il recupero della 1a giornata

I tifosi piacentini a Vercelli per il recupero della 1a giornata

Il Piacenza soffre, si fa gol da solo, ma alla fine con Pesenti strappa un buon punto a Vercelli

Biancorossi decisamente opachi per più di metà gara, con la Pro che sblocca grazie all'autorete di Pergreffi. Nella ripresa Sestu inventa e Pesenti di testa timbra l'1-1. Nel finale Romero ha la palla del sorpasso ma Nobile compie una paratona e salva il risultato

SENZA IDEE
Franzini recupera tutti ma schiera un modulo ultra offensivo, Della Latta in difesa con Pergreffi, Di Molfetta a centrocampo e il tridente dove Sestu e Fedato sono a supporto di Pesenti. Grieco rinuncia a Morra e risponde con un 4-4-2 dove Gatto e Gerbi sono i terminali offensivi.
Il primo tempo non dice nulla, se non certificare il mediocre stato di salute del Piacenza e una sfortuna - in occasione dell’autorete di Pergreffi - che da qualche tempo attanaglia gli emiliani. Il Piacenza nei primi 45’ confezione poco o nulla, gioco lento, sempre sugli esterni e mai per vie centrali, affidandosi più che altro alle scosse dei singoli: Sestu a destra e la catena di sinistra con Fedato o le sovrapposizioni di Barlocco. Il tutto non produce azioni significative. Dall’altra parte la Pro Vercelli non fa molto di più per meritare il vantaggio; ad eccezione della botta al volo di Da Silva, nei primi minuti, anche per i piemontesi è notte fonda.

CARAMBOLA SFORTUNATA
Così a spaccare il tabellino è un colpo di fortuna della Pro: Gatto calcia da distanza siderale, il pallone schizza davanti a Fumagalli che non trattiene, Azzi a botta sicura centra la traversa ma la palla carambola prima addosso a Pergreffi e poi in rete. Il Piacenza va al riposo con la sensazione di non aver fatto molto per sbloccare la gara ma di essere, allo stesso tempo, punito eccessivamente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento