rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Piacenza Calcio

Il Piacenza sciupa tutto: avanti 2-0 si fa rimontare dall'Albinoleffe. Si chiude 2-2 e la vittoria manca ancora

I biancorossi a inizio ripresa vanno avanti con i gol di Cesarini e l'autorete di Milesi, poi i lombardi si svegliano e rimontano con la doppietta di Cocco. Emiliani ancora ultimi in classifica e senza successi.

Banner Arco Gas Piacenza dal 15 settembreIl Piacenza rimane ancora vittima delle sue paure e dei suoi problemi. Sembrava un pomeriggio positivo, almeno fino al 60’, la squadra di Scalise non aveva fatto vedere granché ma si era comunque ritrovata avanti 2-0 con i gol di Cesarini e l’autorete di Milesi in apertura di ripresa.
Sembrava apparentemente tutto facile ma il Piacenza rimane, come detto, vittima della sua paura e al posto di piazzare il colpo da tre punti si spaventa sulla punizione (meravigliosa) al 60’ di Cocco che vale il 2-1, dopodiché lascia il coraggio ai lombardi che a furia di premere trovano anche il 2-2 a 5’ dalla fine sempre con Cocco. Il rammarico rimane nel fatto di aver tirato i remi in barca troppo presto, di essersi improvvisamente spenti sul 2-0 e sull’incapacità generale di mantenere il doppio vantaggio contro un avversario fin lì piuttosto limitato. Emiliani che rimandano ancora l’appuntamento con il primo successo stagionale - e siamo alla 5a giornata - rimangono ultimi in classifica e anche oggi incassano due reti: fanno 10 in 5 gare, troppe per una squadra che vuole salvarsi. Dalla Tribuna piove qualche fischio, dalla Curva alcune proteste, tutto rimane nella norma. Prossimo turno delicatissimo in casa della neopromossa San Giuliano.

Leggi qui il film della partita azione dopo azione

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Piacenza sciupa tutto: avanti 2-0 si fa rimontare dall'Albinoleffe. Si chiude 2-2 e la vittoria manca ancora

SportPiacenza è in caricamento