rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Piacenza Calcio

Il Piacenza rischia di farsi ancora male da solo, poi ci pensa Lamesta allo scadere. Con la Carrarese è 1-1

Buon primo tempo dei biancorossi. Nella ripresa Martimbianco e Simonetti (espulso) confenzionano il primo pasticcio, poi Battistini regala un rigore a Marilungo. Nel finale il giovane attaccante emiliano centra il pareggio con un golasso

IN 10’ VANNO ALL’ARIA TUTTI I PIANI. POI C’E’ LAMESTA
La ripresa si apre con il cambio, fuori Gonzi dentro Pedone, e i due fattacci che rischiano di compromettere la partita: prima Martimbianco s’addormenta sul traversone in profondità, Giudici legge bene l’azione, sguscia tra le linee e viene steso da Simonetti. Espulso al 51’. La frittata arriva quattro minuti dopo, ancora Giudici (incontenibile) salta Battistini che lo stende in piena area. Fallo inutile ma è rigore, Marilungo sblocca dal dischetto. Il Piacenza nel giro di 10 minuti butta via la partita commettendo, ancora una volta, due errori macroscopici. Maio salva sulla linea il raddoppio di Marilungo, Scazzola si gioca due carte: De Respinis (ha recuperato in extremis) e Lamesta, fuori Maio e Galazzi. Al 73’ dal nulla Pedone s’inventa una bellissima giocata liberando Lamesta in profondità, l’attaccante spreca da posizione laterale. Un missile di Corbari dalla distanza dà l’illusione del gol (Pulidori devia in corner), la Carrarese riparte cinque contro due ma Infantino si divora il raddoppio in area. Il Piacenza prova fa saltare gli schemi negli ultimi minuti, sembra pagare l’inferiorità numerica ma De Respinis è bravo a prendersi un corner dal nulla e Lamesta a tirare fuori dal cilindro un golasso che vale il pareggio. Al 90’ c’è spazio per la punizione dal limite, va ancora Lamesta, barriera, il Piacenza ha l’argento vivo addosso ma non riesce nel miracolo. Ora sette giorni di lavoro, domenica prossima al Garilli arriva la Pistoiese per uno scontro diretto che sarà da vincere.

Piacenza-Carrarese 1-1
Primo tempo: 0-0

Piacenza (3-4-2-1): Libertazzi; Martimbianco (7’ st Tafa), Battistini, Marchi; Simonetti, Corbari (33’ st Scorza), Palma, Visconti; Galazzi (18’ st Lamesta), Gonzi (1’ st Pedone); Maio (18’ st De Respinis). A disposizione: Stucchi, Renolfi, Cesarini, Saputo, Babbi, Breganti, Cannistrà. All.: Scazzola.

Carrarese (4-2-3-1): Pulidori; Valietti, Murolo, Milesi, Ermacora (15’ st Bresciani); Luci, Foresta; Giudici, Piscopo, Manzari (29’ st Doumbia); Marilungo (29’ st Infantino). A disposizione: Tonetti, Mazzini, Agye, Caccavallo, Pavone, Schirò. All.: Baldini.

Arbitro: Arena di Torre del Greco (assistenti Ravera di Lodi e Romano di Isernia)

Reti: 10’ st Marilungo, 42’ st Lamesta

Note - Espulsi: 6’ st Simonetti. Ammoniti: Corbari, Pulidori, Manzari. Corner: 7-8. Recuperi: 1’ pt, 4’ st.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Piacenza rischia di farsi ancora male da solo, poi ci pensa Lamesta allo scadere. Con la Carrarese è 1-1

SportPiacenza è in caricamento