Giovedì, 23 Settembre 2021
Piacenza Calcio

Il Piacenza regala il solito gol agli avversari ma trova il pareggio al 93' con Gonzi. Contro il Renate è 1-1

Bel risultato dei biancorossi che si addormentano in difesa nel primo tempo sulla rete di Maistrello, non trovano la forza di reagire però nel finale premono e centrano un prezioso risultato. Mercoledì al Garilli arriva la Giana Erminio, ci si gioca mezza salvezza

Un regalo per parte, o una botta di fortuna per parte, resta di fatto che il Piacenza strappa al 93’ un pareggio prezioso sul campo del Renate dopo una partita piuttosto brutta, da parte di entrambe le squadre. Il Renate sblocca grazie al solito regalo infiocchettato con tanto di bigliettino del Piacenza (Maistrello però sembra in fuorigioco), ma non fa assolutamente nulla per chiudere il match o giustificare il vantaggio anzi, la squadra di Diana - che è seconda e poteva accorciare a -2 sulla capolista Como, sconfitta dalla Pro Patria - cede metro dopo metro nel finale e qui iniziano i meriti del Piacenza. La squadra di Scazzola non produce nulla fino all’80, fino al quel momento la prova era opaca, spenta e senza ritmo, dopodiché ha senz’altro il merito di crederci fino in fondo e centrare l’1-1 con Gonzi nei minuti di recupero. Un pareggio che fa classifica perché dietro perdono Livorno e Giana Erminio, mentre Lucchese, Olbia e Pistoiese non vanno anche loro oltre al pari. Mercoledì per i biancorossi partita che vale mezza stagione, al Garilli arriva la Giana Erminio e con un successo si potrebbe davvero piazzare l’allungo decisivo.

Leggi qui la partita azione dopo azione

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Piacenza regala il solito gol agli avversari ma trova il pareggio al 93' con Gonzi. Contro il Renate è 1-1

SportPiacenza è in caricamento