Piacenza Calcio

Il Piacenza fa il pieno di gol e applausi. I biancorossi stendono il Livorno con Corbari e Gonzi

Bella prova degli emiliani che superano 2-0 la formazione toscana con una gran partita e si prendono i primi tre punti in classifica. Decisiva la mossa di Manzo che piazza Gonzi dietro alle due punte Babbi e Maio. Domani mattina altro giro di tamponi

Al Piacenza arriva tutto quelle era finora mancato. Nella serata contro il Livorno i biancorossi si prendono i primi tre punti della stagione, trovano finalmente due reti e soprattutto gli applausi degli spettatori presenti. La squadra di Manzo in pratica ha ripetuto la stessa prestazione vista col Pontedera, però questa volta è stata cinica nel trasformare in gol la notevole mole di azioni create e poi ha saputo anche soffrire quando il Livorno ha provato a premere per riaprire il match. Bene in particolare l’assetto con Simonetti e Visconti a scaricare sulla fascia i cavalli, Bruzzone e Battistini a mettere la museruola a Murilo e Braken. Convince sempre di più poi la posizione di Corbari che riportato nel suo ruolo naturale in mediana garantisce centimetri, peso, cazzimma e anche i gol. Menzione particolare infine per l’attacco, Babbi e Maio non segnano ma si sbattono su tutto il fronte, tra loro c’è la scheggia Gonzi che da trequartista spacca la partita in due e la chiave del match sta tutta qui. Ora l’attenzione è rivolta tutta a domattina, altro giro di tamponi (quelli di oggi erano negativi a parte i 4 contagiati trovati martedì) nella speranza di non dover fare i conti con altre defezioni perché domenica c’è la trasferta nella tana di quella Carrarese che è tra le favorite del Girone A.

Leggi qui la cronaca azione dopo azione della partita

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Piacenza fa il pieno di gol e applausi. I biancorossi stendono il Livorno con Corbari e Gonzi

SportPiacenza è in caricamento