menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I tifosi biancorossi presenti a Pisa

I tifosi biancorossi presenti a Pisa

Il Piacenza doma la sfuriata del Pisa e rimonta la doppietta di Pesenti con i gol di Terrani e Nicco

Buon pareggio dei biancorossi all'Arena Garibaldi, la squadra di Franzini va sotto 2-0 ma non perde la bussola e trova il 2-2 finale. Emiliani che scivolano in seconda posizione

Poco più di un minuto e il Piacenza rischia di andare sotto, Masucci calcia dal limite e prende in pieno il palo. La palla torna in mezzo, Pesenti ci prova di tacco e il pallone esce di un soffio. La squadra di casa fa girare il pallone con velocità, mentre gli emiliani non riescono a mettere insieme più di due-tre passaggi di fila. L’atmosfera dell’Arena Garibaldi si scalda. Dagli spalti si sente: «Facci un gol sotto alla Curva». E il gol sotto alla Curva arriva, al 18’: Di Quinzio sfonda in area sulla destra e mette in mezzo un cross rasoterra, l’ex Pesenti non si fa pregare e deposita in rete di piatto. L’esultanza, però, non è proprio quella dell’ex, con tanto di corsa sotto al cuore del tifo nerazzurro.

Il Piacenza si scrolla, comincia ad affacciarsi nell’altra metà campo. Ma è ancora il Pisa a essere minaccioso: De Vitis serve a rimorchio Masucci, tiro secco e riflesso miracoloso di Fumagalli a sventare un 2-0 che sembrava fatto. Un campanello d’allarme per gli uomini di Franzini. Tant’è che al 35’ il raddoppio è realtà, ancora con Pesenti che schiaccia in rete un cross dalla destra di Minesso. Un gol evitabile, nato su una ripartenza dopo un angolo battuto male dagli emiliani. Il Piacenza, però, ha la chance insperata per riaprirla grazie a un calcio di rigore assegnato per un intervento di Gori su Sestu. Rigore molto contestato dal pubblico di casa, peraltro assegnato dopo la segnalazione del guardalinee. Dal dischetto va Terrani che non sbaglia.  Un gol che fa riprendere fiato ai tifosi biancorossi, presenti in buon numero a Pisa nonostante l’orario non proprio agevole. Sul 2-1 tornano negli spogliatoi le squadre, tra i fischi dell’Arena Garibaldi, che non ha affatto gradito la decisione arbitrale sul calcio di rigore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento