Giovedì, 18 Luglio 2024
Piacenza Calcio

Il Piacenza crolla ancora nel match del svolta. Il Sangiuliano passeggia al Garilli, piovono fischi

I biancorossi sbagliano tutta la partita che metteva in palio una buona fetta di salvezza. I lombardi allenati dall'ex Gautieri sbloccano nel primo tempo con Serbouti, nella ripresa il raddoppio di Fall e la non reazione degli emiliani. Finisce 0-2.

Quello dell’andata era stato senz’altro il più brutto Piacenza visto, lo stesso vale quattro mesi dopo per quello del match di ritorno. I biancorossi gettano via quanto di buono fatto nei primi giorni di gennaio perdendo una partita che non hanno mai giocato contro il Sangiuliano, che vince facile - e con merito - al Garilli, condannando molto probabilmente i biancorossi a lottare solamente per una posizione playout. Per la squadra di Scazzola è meglio abbandonare (o accantonare) le speranze di rincorrere una salvezza diretta: e non è tanto una questione di “umoralità” tra vittorie e sconfitte, è piuttosto che la squadra, contro il Sangiuliano, in un match da non sbagliare, non mette in campo una reazione. Le colpe sono da condividere tra tutti, a partire dal tecnico Scazzola che dopo 120 giorni non è ancora riuscito a dare una identità precisa a una squadra che, nonostante la rivoluzione invernale, si presenta con dieci/undicesimi della formazione che aveva chiuso con 13 punti il girone di andata.

Leggi qui il film della partita azione dopo azione

Risultati e classifiche dopo la 25a giornata

Insomma, l’occasione persa è davvero grande, tra Arzignano e Sangiuliano (non vinceva da sei partite, cioè da inizio dicembre) il Piacenza ha lasciato giù sei punti pesantissimi nell’economia del proprio campionato. Volendo guardare il bicchiere mezzo pieno, con uno sforzo notevole di positività, nel turno infrasettimanale le dirette rivali non fanno meglio: perdono Pergolettese e Mantova, pareggiano Trento e Virtus Verona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Piacenza crolla ancora nel match del svolta. Il Sangiuliano passeggia al Garilli, piovono fischi
SportPiacenza è in caricamento