menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Piace segna sei reti e aspetta Zecca. Romero fa poker, Franzini: «Cerchiamolo così»

La società proverà l'affondo lunedì sull'attaccante di proprietà del Sassuolo. Riprende quota l'ipotesi Corazza. Nell'amichevole di Castelsangiovanni convince anche Nobile

Le gambe girano più sciolte mentre l’esordio in campionato si avvicina. Domenica prossima, sciopero dei calciatori permettendo, il Piacenza affronterà la trasferta al Brianteo di Monza. Quella di Castelsangiovanni è stata una sgambata condita da sei gol al cospetto di una squadra, la Castellana, che affronterà il campionato di Promozione. Finalmente si è sbloccato Romero, autore di una prova con quattro reti messe a segno. Bella in particolare la terza rete, al volo e di tacco: per un attimo ha fatto volare la memoria alla mitica tripletta di Olbia realizzata in poco più venti minuti. «Se gli attaccanti segnano è sempre meglio - commenta Arnaldo Franzini dopo la partita - anche in amichevole. Sono arrivati tanti palloni dagli esterni e sappiamo che sono quelli che preferisce. Noi dobbiamo cercarlo tanto, perché per noi è un giocatore importante». Un poker che rende meno ansiogena l’attesa di udire qualcosa da radiomercato. Manca all’appello una punta, ma potrebbero arrivarne addirittura due. Il Piacenza proverà a chiudere lunedì per il prestito di Giacomo Zecca, di proprietà del Sassuolo e attualmente - almeno sulla carta - chiuso alla Cremonese dove non giocherebbe titolare. L’altro attaccante in arrivo, che sarà un giocatore esperto e importante, non sarà Ragatzu (era lui il nome a lungo coccolato e poi sfumato). Potrebbe però tornare di moda il nome di Corazza, a maggior ragione se si dovesse concretizzare l’ipotesi Zecca. Infatti, l’ex Novara sarà pronto a novembre, ma l’arrivo di Zecca potrebbe tamponare nell’attesa. «Come impiegherei Zecca? Prima di pensarci bisogna averlo in squadra. Dobbiamo lavorare con quelli che ci sono. Per la partita di domenica non sarà facile inserire qualcuno e per questo sono concentrato su questi giocatori. C’è chi deve occuparsi del mercato, se ne sta occupando e sicuramente qualcuno arriverà. Noi però dobbiamo pensare solo al Monza».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento