Questo sito contribuisce all'audience di

Il Ciserano blocca il Piacenza sul pari: 2-2 al Garilli

Nulla da fare. La prima partita del nuovo anno rimane indigesta al Piacenza, anche a quello dei record di Franzini che fa meglio - ma di poco - rispetto agli ultimi due anni quando gli emiliani uscirono sconfitti prima contro il...

Il difensore Davide Sentinelli-2


Nulla da fare. La prima partita del nuovo anno rimane indigesta al Piacenza, anche a quello dei record di Franzini che fa meglio - ma di poco - rispetto agli ultimi due anni quando gli emiliani uscirono sconfitti prima contro il Seregno e poi con l'Este. La notizia vera però è che il Lecco vince in rimonta sul terreno della Varesina un match da brividi (1-2 e finisce con Joelson in porta), il Seregno espugna Sondrio e dunque le principali inseguitrici si portano rispettivamente a -11 e -12 da un Piacenza che al Garilli non va oltre al pareggio contro il Ciserano.
Tre in sostanza gli episodi chiave del match: dopo un avvio di marca ospite, con il gol di Carminati, i biancorossi hanno letteralmente schiacciato gli avversari per un'ora di gioco ribaltando il risultato con Saber e Franchi, ma quando l'italotunisino è uscito infortunato i padroni di casa sono crollati lasciando metri di campo ai lombardi. Sempre il Piacenza deve recitare il mea culpa perché nei 60' di dominio la partita andava chiusa e, infine, c'è da analizzare il pareggio del Ciserano, forse viziato da un possibile errore dell'arbitro che non valuta il fallo su Sentinelli, tuttavia lo stesso difensore piacentino ha notevoli colpe perché su un'azione completamente anonima tiene tra i piedi il pallone - esibendosi in un doppio dribbling - gli ospiti lo stendono, l'arbitro non vede e la frittata è servita. Ora il Piacenza dovrà riprendersi velocemente per la trasferta di domenica a Carate Brianza (prenotazioni per il pullman dei tifosi sempre aperte al Bar Milani al Centro Commerciale Gotico) in casa della Folgore Caratese: è vero che il vantaggio di 11 punti è rassicurante, è vero che il Piacenza ha pareggiato più per sbavature sue che per merito degli ospiti, ma è altrettanto corretto dire che il Lecco non mollerà e con 54 punti ancora disponibili considerare questo campionato già chiuso sarebbe un errore imperdonabile.

DOCCIA GELATA - In vista del doppio turno ravvicinato Franzini sceglie di non rischiare Taugourdeau, davanti alla difesa spazio a Cazzamalli con Saber e Minincleri, in attacco c'è il solito tridente e anche la difesa è quella classica con Sentinelli al posto di Ruffini (infortunato). Il Ciserano, privo di Salandra, risponde col 4-4-1-1 dove Crotti è il trequartista a supporto dell'unica punta Ghisalberti. La squadra di Rizzi è la solita: quadrata, corre, attacca gli spazi in velocità e dopo 11' passa in vantaggio con Carminati che sfrutta una dormita della difesa biancorossa su corner infilando l'1-0. La reazione del Piacenza non c'è, gli emiliani sono troppo lenti nella manovra, il primo tiro è una punizione di Minincleri (24') deviata dalla barriera.

SVEGLIA - Nella seconda parte del primo tempo il Piacenza prova a svegliarsi, Franzini cambia assetto passando al 4-2-3-1 con Stefano Franchi dietro a un macchinoso Marzeglia, Matteassi a destra e Minincleri alza il raggio d'azione a sinistra. La soluzione funziona perché il Ciserano si chiude e non passa più la metacampo fino al 37', quando una splendida azione Saber-Marzeglia libera il centrocampista al tiro che vale l'1-1. Sul pari la partita diventa un assalto del Piacenza, Minincleri smarca Matteassi in area ma Consol salva, il portiere ospite si ripete poco dopo sulla conclusione al volo di Franchi. Prima del riposo Di Cecco offre a Marzeglia un cioccolatino da scartare ma l'attaccante è in ritardo sul traversone.

DOMINIO - La ripresa si apre con lo stesso canovaccio, il Ciserano è alle corde e dà la sensazione di crollare da un momento all'altro. Al 50' Saber sfiora il palo dalla distanza, al 52' invece Di Cecco si beve in area Ruggeri che lo stende. Per il direttore di gara è rigore che Stefano Franchi spara come un missile sotto l'incrocio dei pali (2-1). Sempre Di Cecco dopo 60 secondi prova a fare tutto da solo: traversa. La porta di Consul diventa un bersaglio per gli emiliani ma Saber esce zoppicando al 70'.

BEFFA - E' a 8' dalla fine che il pomeriggio diventa amaro come il carbone: all'82' Sentinelli viene steso sull'out di sinistra nella propria metacampo dopo due dribbling, il fallo sembra esserci ma il direttore di gara lascia correre e sull'azione successiva il Ciserano (col giocatore a terra) trova il 2-2 di Crotti. Il Piacenza si riversa in avanti ma la palla del vantaggio ce l'ha il Ciserano con Ghisalberti - partito in fuorigioco - qui Silva è monumentale in recupero. Nel finale entra anche Gherardi, il Piacenza però non trova lo spunto per mettere la freccia. Ora due trasferta, domenica in casa della Folgore Caratese e il 17 gennaio a Crema contro la Pergolettese.
Giacomo Spotti

Piacenza-Ciserano: 2-2
Primo tempo: 1-1


Piacenza: Boccanera, Di Cecco, Contini, Sentinelli, Cazzamalli, Silva, Matteassi, Saber (26' pt Mira), Marzeglia (42' st Gherardi), Minincleri (38' st Taugourdeau), Stefano Franchi. A disposizione: Cabrini, Cigognini, Battistotti, Colombini, Pezzi, Galuppini. All.: Franzini.
Ciserano: Consol, Ghergu, Ruggeri (14' st Maspero), Rotini (31' st Gesmundo), Suardi, Carminati, Crotti, Stucchi, Dragoni, Ghisalberti, Gotti. A disposizione: Mora, Pollero, Vitali, Bestetti, Belotti, Foglieni, Avantaggiati. All.: Rizzi.
Arbitro: Fusco di Brindisi (assistenti Laudato di Taranto e Bruni di Brindisi)
Reti: 11' pt Carminati, 37' pt Saber, 7' st rig. Franchi., 37' st Crotti
Note - Giornata fredda ma soleggiata. Campo in perfette condizioni di gioco. Tiri: 10-5. Corner: 5-2. Ammoniti: 22' pt Sentinelli, 12' st Carminati, 41' st Stucchi. Recuperi: 0' pt, 4' st. Spettatori: 1532

IL FILM DELLA PARTITA

Aggiornamento 50' s.t. (Finale) - Il tiro fuori di Contini dal limite è l'ultimo brivido. Il Ciserano, come fu all'andata, blocca il Piacenza sul pari.

Aggiornamento 45' s.t. - Poco fa ancora Crotti pericoloso con un tiro a giro sul secondo palo che esce di poco. L'arbitro dà 4 minuti di recupero.

Aggiornamento 41' s.t. - Clamorosa occasione per il Ciserano: Ghisalberti scatta in contropiede in posizione dubbia, salta Boccanera in uscita ma è bravissimo a recuperare in scivolata su di lui Silva. Franzini butta nella mischia Gherardi per Marzeglia.

Aggiornamento 36' s.t. - Pareggia il Ciserano con Crotti di testa. Azione iniziata, però, su un presunto fallo non concesso a Sentinelli. Porteste vigorose del Piacenza. Franzini toglie Minincleri per Taugourdeau.

Aggiornamento 35' s.t. - Crotti si rende minaccioso con un tiro dal limite alto di poco. Il Ciserano toglie Rotini per inserire Gesmundo. La squadra di Rizzi sta crescendo di tono negli ultimi minuti e sta premendo i biancorossi nella propria metacampo.

Aggiornamento 25' s.t. - I biancorossi attaccano e giocano con piglio ispirato. Cazzamalli sfiora la rete con un tiro di controbalzo da fuori. Intanto si fa male Saber, Franzini lo sostituisce con Mira.

Aggiornamento 20' s.t. - Piacenza che ha in mano le redini della gara, il Ciserano pare aver perso la brillantezza iniziale ma rimane comunque in partita.

Aggiornamento 10' s.t. - Di Cecco indemoniato: finte ubriacanti sul diretto avversario e poi tiro verso la porta di Consol, deviato da un difensore di quel tanto che basta per indirizzarlo sulla traversa.

Aggiornamento 7' s.t. - Rigore per il Piacenza, Ruggeri atterra Di Cecco. Trasforma Franchi con una staffilata sotto l'incrocio dei pali.

Aggiornamento 1' st - Inizia la ripresa, non ci sono cambi nelle due formazioni.

Aggiornamento 45' p.t. - Finisce 1-1 il primo tempo tra Piacenza e Ciserano. A Carminati risponde Saber. Biancorossi dai due volti: male i primi minuti, molto bene nel finale di tempo.

Aggiornamento 41' p.t. - Il Piacenza si è definitivamente svegliato. La squadra di Franzini ora sta giocando benissimo ed è andata vicina al vantaggio con Matteassi e con Franchi nel giro di un minuto: Consol fa buona guardia in entrambe le occasioni.

Aggiornamento 35' p.t. - Pareggio del Piacenza con Saber. Splendida azione dei biancorossi, che triangolano in velocità al limite dell'area con Marzeglia che appoggia un pallone delizioso al centrocampista che di interno destro la mette nell'angolino alle spalle di Consol.

Aggiornamento 30' p.t. - Nel Piacenza è stato ammonito Sentinelli per un fallo su Ghisalberti. Biancorossi pericolosi con un colpo di testa di Silva sul corner di Minincleri.

Aggiornamento 20' p.t. - Il Piacenza ora prova a reagire dopo un avvio da dimenticare. L'assist di Minincleri sul secondo palo viene però svirgolato da Marzeglia e l'occasione sfuma con Consol che afferra la palla in uscita alta.

Aggiornamento 11' p.t. - Ciserano in vantaggio con Carminati, che colpisce di testa su corner di Crotti e infila Boccanera. E' un Ciserano molto agguerrito, il Piacenza è imballato, impreciso, farraginoso nella manovra.

Aggiornamento 1' p.t. - Iniziata la partita tra Piacenza e Ciserano allo stadio "Garilli". I tifosi espongono uno striscione "Auguri mister", per celebrare il compleanno del tecnico Arnaldo Franzini.

Aggiornamento - Ecco le formazioni ufficiali della partita. Piacenza: Boccanera, Di Cecco, Contini, Sentinelli, Cazzamalli, Silva, Matteassi, Saber, Marzeglia, Minincleri, Stefano Franchi. A disposizione: Cabrini, Cigognini, Battistotti, Colombini, Pezzi, Mira, Galuppini, Taugourdeau, Gherardi. All.: Franzini.
Ciserano: Consol, Ghergu, Ruggeri, Rotini, Suardi, Carminati, Crotti, Stucchi, Dragoni, Ghisalberti, Gotti. A disposizione: Mora, Pollero, Vitali, Bestetti, Maspero, Belotti, Foglieni, Gesmundo, Avantaggiati. All.: Rizzi.

Aggiornamento - Squadre in campo allo stadio Garilli per il riscaldamento, terreno in buone condizioni di gioco. Alle 14.30 si affrontano la capolista Piacenza (senza gli infortunati Porcino e Ruffini) e il Ciserano, quarta forza del campionato, privo di Salandara. Partita valida per la prima giornata del girone di ritorno di Serie D.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento