menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cleto Polonia in un contrasto aereo con Gabriel Omar Batistuta (foto Spreafico)

Cleto Polonia in un contrasto aereo con Gabriel Omar Batistuta (foto Spreafico)

I migliori anni - Piacenza: quanti fuoriclasse che abbiamo ammirato. FOTO

Palloni d'Oro, Campioni del Mondo, icone del calcio mondiale. Il Piacenza ci ha fatto vivere uno spettacolo indimenticabile quando la Serie A era il campionato più bello, ricco e competitivo

Ma quanti ne abbiamo visti passare? Tanti, davvero tanti. Gli anni ruggenti della Serie A hanno regalato al pubblico piacentino la possibilità non solo di giocare per un decennio nel campionato più importante, bello e competitivo al Mondo ma anche di poter ammirare un’infinità di fuoriclasse.
Per metterli insieme e ricordarli servirebbero chilometri e chilometri di pagine. Palloni d’Oro come Baggio, Ronaldo, Zidane, Shevchenko, Cannavaro. Campioni del Mondo brasiliani, pensiamo a Cafù, o i francesi Thuram e Desailly, abbiamo visto talenti dalla cifra tecnica inarrivabile come Roby Baggio, Pirlo, Totti, Del Piero, Rui Costa, Cassano o icone del calcio mondiale come Weah, Batistuta, Gullit, Seedorf, Baresi, Nedved. Abbiamo perfino visto personaggi incredibilmente estroversi e amatissimi da tutti, ad esempio Edmundo, Karembeu o Gazza Gascoigne. Insomma, su quello che per lungo tempo è stato considerato uno dei campi più belli e meglio tenuti del Paese si sono viste cose pazzesche. Partite epiche come il 3-2 sul Milan suggellato dalla rovesciata di Luiso o la domenica indimenticabile quando il Piacenza strapazzò 4-2 la Fiorentina capolista allenata da Trapattoni con il tridente Rui Costa, Batistuta, Edmundo e ancora lo slalom di R9, al secolo Luis Nazario de Lima o più semplicemente Ronaldo, in Coppa Italia. Däi Piaseinza tégna dür!

In questo momento difficile per tutta l’Italia, che sta combattendo contro l'epidemia del Covid-19, abbiamo deciso di aprire l’archivio del nostro fotografo Maurizio Spreafico regalando ai nostri lettori che stanno osservando la quarantena un momento per tuffarsi nel ricordo del bellissimo passato biancorosso.

Maltagliati tra Inzaghi e Shevchenko-2

Baggio-3

Polonia e Batistuta-2

Buffon-2

Caccia e Baresi dietro a Desailly-2

Cafu e Cardone-2

Cardone - Ronaldo-2

Cardone e Cassano-2

Cardone e Fiore-2

Cardone e Vieri-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Mezza Maratona Unicef

    Niente da fare, la Placentia Half Marathon non si disputerà nemmeno nel 2021

  • Volley A1 maschile

    Scanferla: «Il salto di qualità va fatto a livello mentale». VIDEO

  • Serie A

    "Fagioli convince" e la Gazzetta dello Sport gli dedica un'intera pagina

  • Volley A1 maschile

    Addio a Marco Arata, storico tifoso del volley piacentino

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento