rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Piacenza Calcio

Grande equilibrio, ma due errori sono fatali al Piacenza. La Pro Sesto vince di misura con D'Amico

Sul campo pesantissimo e fangoso dei lombardi i biancorossi disputano una partita attenta, ma nella ripresa pagano a caro prezzo due svarioni: la difesa si addormenta sulla ripartenza dei locali poi, nel momento migliore, Munari si fa buttare fuori ingenuamente. Finisce 1-0

Due errori costano al Piacenza un pareggio che in fondo sarebbe stato anche giusto. I biancorossi lasciano sul campo della Pro Sesto tutta la posta, dopo un primo tempo all’insegna dell’equilibrio in cui il campo pesantissimo e fangoso di Sesto non lascia spazio a giocate, e una ripresa dove il Piacenza si auto infligge una sconfitta commettendo due erroracci vitali. La difesa che in cinque si addormenta e si fa portare a spasso dalla lenta ripartenza firmata Gerbi-D’Amico poi, con la reazione in canna, arriva il fallo (in una zona inutile) di Munari che già ammonito lascia i biancorossi in dieci. A queste condizioni diventa difficilissimo rimontare la rete di D’Amico e infatti si arriva allo scadere con i lombardi che conservano l’1-0. Domenica al Garilli arriverà la Pro Patria (ore 14.30), intanto il ds Matteassi ha iniziato a sfoltire la rosa trovando l’accordo per la rescissione del contratto col giovane centrocampista (2003) Giacchino, 5 mesi e un paio di presenze in biancorosso. In chiave classifica non è stato un buon turno perché la Triestina pareggia e riprende il Piacenza all’ultimo posto, davanti scappano la Virtus Verona e soprattutto il Mantova che sbanca Renate. La zona della salvezza diretta sale ora a +8.

Leggi qui la cronaca della partita azione dopo azione

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grande equilibrio, ma due errori sono fatali al Piacenza. La Pro Sesto vince di misura con D'Amico

SportPiacenza è in caricamento